Ray Banhoff

Avatar

Ray Banhoff, classe 1982, italiano nonostante il nome. Scrive e fa fotografie. Co fondatore di Writeandroll Society e collaboratore di Rolling Stone Magazine

Le news di Ray Banhoff:

La sciatteria in provincia è un atto politico: “Vedete? Noi siamo fuori dal mondo!”

Pubblicato il: 13 Nov 2019

Mi trovo in un piccolo alimentari di un paesino della provincia toscana tra Lucca e Pistoia. Non conosco il nome. Qui l’unica certezza è che la sciatteria è un atto politico, una protesta contro il mondo luccicante e vincente delle grandi città. Siamo prima della montagna. Qui i paesini sono entità territoriali tutte attaccate, li […]

Che Bianco di Bret Easton Ellis diventi il pane quotidiano e indigesto di tutti i Millennial!

Pubblicato il: 04 Nov 2019

Millennial di tutto il mondo: unitevi. Avete trovato un padre. Avete trovato una figura che è il bastone e la carota, la voce severa di cui avete bisogno, la mano che vi schiaffeggia per farvi riprendere dalla sbornia di narcisismo da cui siete stravolti. Si chiama Bret Easton Ellis e il suo manuale di istruzioni […]

Le casse automatiche dei supermercati sono una benedizione, altroché!

Pubblicato il: 14 Ott 2019

Pochi giorni fa leggevo una “Preghiera” di Camillo Langone su Il Foglio in cui l’autore si lamentava della scomparsa delle cassiere nel suo supermercato e dell’arrivo della nuova tecnologia fai da te a cui tutti ci stiamo abituando. Leggo spesso Langone e mi piace il suo punto di vista, ma in questo caso l’ho trovato […]

1994 – La serie: Stefano Accorsi fa Stefano Accorsi da un’idea di Stefano Accorsi

Pubblicato il: 09 Ott 2019

Ci voleva impegno ma forse ci sono riusciti: hanno distrutto 1994 – La Serie. Per due stagioni la banda di Accorsi aveva conquistato più o meno tutti percorrendo il difficilissimo binario della ricostruzione storica, senza lasciarsi prendere dal piglio revisionista. Diamo voce ai cattivi, facciamo vedere le origini paesane della Lega, sdebitiamoci con un passato […]

Le serie tv non hanno ucciso il cinema, ma hanno dato una bella mazzata ai libri

Pubblicato il: 07 Ott 2019

Quando sono esplose e diventate l’equivalente di junk food televisivo, le serie tv hanno allarmato critici e cinefili preoccupati per le sorti del cinema. Si pensava che lo avrebbero ucciso, invece non è successo. Tuttavia la vittima imprevista di questa nuova forma di intrattenimento potrebbe essere la narrativa scritta. Perché? Oggi siamo tutti iperconnessi, usiamo […]

Perché Enrico Mentana sputa fuori le frasi in quel modo insopportabile?

Pubblicato il: 30 Set 2019

Non è una questione politica, è proprio che non ce la faccio a sentirlo parlare. Enrico Mentana è un caso che andrebbe sottoposto a un Ministero della Logopedia. Perché Enrico Mentana, già detto “Il Mitraglia”, sputa fuori le frasi con quelle pause, quelle accelerazioni, quei vuoti d’aria? Eeeeccoi qui! Oggi aff- ron tiaaaaaaaamo ilcasodellaBanca d’IIIIIItalia. […]

Sciopero di venerdì 27. Il mondo va a fuoco, vero, ma anche la scuola ha la febbre

Pubblicato il: 24 Set 2019

Il Ministro dell’Istruzione ha chiesto alle scuole di considerare giustificata l’assenza di venerdì 27 settembre, giorno di scioperi per il terzo Global Strike for Future. Solo a un occhio ingenuo il gesto non appare come una strumentalizzazione politica.   Il ministro grillino Lorenzo Fioramonti, ambientalista a modo suo, pare farsi paladino di una fetta importante […]

Scontro all’ultimo neurone: Millennial renziani vs Millennial salviniani

Pubblicato il: 23 Set 2019

È una questione di onestà intellettuale. Se sei una persona mediamente istruita, con un minimo di valori e cultura, non puoi assolutamente ritenere credibile la politica italiana. Se sei un millennial, se sei nato negli anni Ottanta, hai visto tutto e un po’ di scorza te la sei fatta. Sai che la tua vita, le […]

Fabio Volo non è il Papa, chi diavolo se ne frega di quello che dice!

Pubblicato il: 17 Set 2019

Fabio Volo è un caxxone. Non nel senso cattivo del termine, ma nel senso affettuoso. Credo che si auto-definirebbe anche lui così senza prenderla troppo sul serio. Ha costruito un personaggio, negli anni, che prima tutti adoravano e che adesso tutti snobbano. Quel personaggio era il classico eterno ragazzo scapolo malato di pheega del nord […]

Gli italiani non sanno stare in fila perché si sentono sempre i più furbi

Pubblicato il: 16 Set 2019

Il mio stronzometro schizza alle stelle quando torno a casa dopo un viagio all’estero e assisto a un fenomeno tutto italiano: la fila. Gli altri popoli sembrano fare di tutto per evitarle. In Svizzera, Germania o negli USA hanno un sacco di personale e cercano di renderle le più snelle possibili. Noi italiani, invece, non […]