Ray Banhoff

Avatar

Le news di Ray Banhoff:

Chiude La Zanzara. Fu vera gloria? Di certo fu vera libertà

Pubblicato il: 23 Lug 2019

Forse prima o poi doveva accadere: chiude La Zanzara. Per ora è solo un annuncio ma pare che Giuseppe Cruciani e il suo programma radiofonico siano arrivati al capolinea. Stando al conduttore la prossima potrebbe essere l’ultima stagione. Comunque vada, sarà una storia che vale la pena di essere raccontata. La Zanzara chiude, forse. Da […]

Instagram senza like. Per ora è solo un test, ma il vostro narcisismo già trema

Pubblicato il: 18 Lug 2019

Hey Hey hey fermi tutti! Cos’è questa storia di Instagram senza like? Pare che sarà disponibile anche in Italia, dopo il Canada, il test di un Instagram in cui solo il proprietario dell’account può vedere i like. Da Zuckerberg e soci commentano così il test: a seconda di come andrà, potrebbe diventare la norma. Si […]

Come funziona FaceApp? Ci fa credere che la vecchiaia sia un gioco

Pubblicato il: 17 Lug 2019

Tre anni fa tutti a caccia di Pokemon. Tamponavi in strada perché qualcuno stava incastrando Pikatchu su una rotonda. L’anno dopo (o quello prima?) MSQRD, la app che ti scambiava la faccia con quella del tuo amico. Stupenda. Tutt’ora un must ma ha virato sulle coppie uomo-animale. Ora è a volta di FaceApp e nello […]

Il Concerto di Capossela interrotto a Pisa? “Gratis” è la morte della cultura

Pubblicato il: 10 Lug 2019

Pisa. Città universitaria, città con una storia politica e intellettuale vastissima, città della Normale, coi suoi D’Alema & co. laureati d’onore. Pisa Merda, così ingiustamente ribattezzata in ogni angolo di Toscana che la vuole contrapposta a Livorno e al mondo in una rivalità campanilistica che non avrà mai fine. Pisa è provincia vera, una provincia […]

Jovanotti e il Jova Beach Party, la verità che nessuno ha il coraggio di dirgli

Pubblicato il: 08 Lug 2019

Come fa Jovanotti a non essere mai preso male? Glielo chiesi anni fa quando lo intervistai in un incontro per cui mi ero preparato a fondo studiando i testi del suo album. Finalmente avevo trovato delle frasi oscure, forse tristi, cupe nelle sue canzoni e mi avevano impressionato. Ci sentivo tanti dubbi, per la prima […]

Sfratto e altri disastri: essere Morgan, ovvero l’arte di farsi male da soli

Pubblicato il: 02 Lug 2019

Ci sono delle persone che non ce la fanno a stare lontano dai guai, li attirano. In certi momenti della loro vita questa capacità riescono a gestirla, a sfruttarla come un potere e questo le rende ombrosamente attraenti. Camminano sull’abisso del rischio mentre noi mortali tentenniamo in incertezze e menate. Però, in altri momenti, quando […]

Anima, il nuovo album da solista di Thom Yorke: inascoltabile come gli ultimi?

Pubblicato il: 26 Giu 2019

Millennial, noi di eroi non ne abbiamo mai avuti tanti, ma di sicuro i Radiohead li possiamo inserire in lista. Prima band di ragazzi TUTTI brutti, prima band a fare musica coltissima e portarla al numero uno, prima band kafkiana/leopardiana a farci gasare, prima band a capire internet, prima band considerata arte contemporanea. Almeno dal […]

Caso Feltri vs Montalbano. Di cosa vivremmo senza scuse per indignarci?

Pubblicato il: 25 Giu 2019

Di cosa vivremmo se non avessimo ogni giorno petizioni da firmare? Pare che in 80mila abbiano espresso il desiderio di radiare Feltri dall’ordine dei Giornalisti dopo le sue parole su Camilleri. Ha detto che gli dispiace che lo scrittore stia morendo ma che almeno si leva dai coglioni quel “terrone di Montalbano”. Niente di nuovo […]

Burlon vs Madonna: ha detto una sciocchezza, ma i moralizzatori sono peggio

Pubblicato il: 23 Giu 2019

Quando pensate a Marcelo Burlon, l’unica cosa che deve venirvi in mente sono le sue magliette, i cappellini con quello strano rombo, County of Milan. Non l’uomo, ma il suo lavoro artistico. Fa i vestiti, non è Osho, non è la vostra guida spirituale. Sì, Marcelo Burlon ha pubblicato delle boiate contro Madonna, come l’utente […]

Uomini col borsello? Difendiamo il Paese dall’assalto dell’orrore!

Pubblicato il: 16 Giu 2019

Non è questione di essere snob: è che gli omini con il borsello non si possono vedere. Di solito cade sui fianchi larghi di esseri panzuti che camminano strascicando i piedi. Quasi sempre in ciabatte (o infradito): un  brevetto di orrore che ha conquistato il mercato e il costume. Privi di ogni senso estetico abbinano […]