fbpx

Catalogo dei MILLENNIAL #136 Darrell Brooks Jr (MathBoi Fly). La tua enciclopedia dei millennial

22 Novembre 2021
114 Visualizzazioni

Chi è Darrell Brooks Jr (MathBoi Fly), il rapper della strage a Waukesha in Wisconsin

NOME: Darrell Brooks Jr (MathBoi Fly)
LUOGO DI NASCITA: Milwaukee, Wisconsin (Usa)
DATA DI NASCITA: 1982
SETTORE: Musica, Crimine
NAZIONALITÀ: Statunitense
MILLENNIAL FACTOR: Impaziente

Chi è?

In Wisconsin la pena di morte non c’è da parecchio. Altrimenti per il rapper Darrell Brooks Jr, noto come MathBoi Fly, ci sarebbe stato un posto in prima classe già prenotato. Biglietto di andata senza ritorno. Perché le accuse contro il millennial sono tali che, se confermate, sarebbero in pochi a chiedere che così non fosse. Almeno nella cittadina di Waukesha, dove ha letteralmente fatto una strage.

Alla guida della propria Ford Escape rossa, MathBoi Fly avrebbe volontariamente travolto decine e decine di persone che stavano festeggiando con una parata di bande musicali l’imminente arrivo delle feste natalizie Un clima gaudioso che doveva finire in tutt’altro modo. E, invece, sulla folla di bambini, giovani e anziani è arrivata come una valanga di lava incandescente la macchia rossa impazzita.

Al suo passaggio, Darrell Brooks Jr non ha lasciato altro che sangue – almeno 5 morti e circa 40 feriti – e grida di disperazione. Sarà quello che di lui passerà alla storia, quello che resterà impresso per sempre nella mente degli abitanti di questo sobborgo di Milwaukee, di 66mila anime.

Di MathBoi Fly e della sua musica non si trova tantissimo in rete. In uno dei suoi videoclip, oltre a proporre il classico già visto e rivisto, si vede il suv della strage. Attorno a quello che ha da mostrare – non molto – il rapper fa la parte del super cattivo: di quello che fa brutto alla telecamera e con le armi in mano punta dritto all’obiettivo.

A quanto pare proprio prima di trasformarsi in un assassino, Darrell Brooks Jr stava partecipando a una rissa in un parco poco lontano dalla strada della strage. Per scappare dai poliziotti, e secondo le prime ipotesi sotto l’effetto di stupefacenti, si è quindi lanciato contro la parata. Non un atto di terrorismo con alcun significato politico.

E pensare che MathBoi Fly, che sui social si “vendeva” perfino come filosofo, era appena stato rilasciato grazie a una cauzione di mille dollari. Fuori dal carcere dov’era finito per aver investito una donna volontariamente con l’auto. Una delle tante medagliette fissate al petto del rapper – droga, armi, resistenza, maltrattamenti e violenza sessuale – che adesso, però, l’ha fatta davvero grossa.

Darrell Brooks Jr (MathBoi Fly) sui social

Twitter

LEGGI ANCHE:

Guarda il nostro Catalogo dei Millennial, potresti riconoscerti

Foto in copertina: frame di uno dei suoi video

Leggi anche: