Il testo di Blun7 a Swishland è un trip devastante nella mente di Tha Supreme

Consuelo Crespi
12 Novembre 2019
1281 Visualizzazioni

Cosa significa il brano Blun7 a Swishland di Tha Supreme e perché è comparsa la sua statua in stazione Centrale?

 

La statua di Tha Supreme

Camminando per la stazione Centrale di Milano, mi sono ritrovata davanti la statua di un bambino cartoon, posizionata vicino alla scala mobile per scendere in metropolitana. Si tratta dell’alter-ego di Tha Supreme.

Il giovane artista 17enne non ha mai svelato e la sua vera faccia e si è sempre personificato nella sua caricatura, che rappresenta un personaggio inventato della serie tv Rick & Morty. Uscendo dalla serie e arrivando in Italia è diventato Tha Supreme, uno dei più promettenti produttori e trapper della scena musicale italiana.

Il personaggio Tha Supreme indossa una felpa viola e scarpe Vans di colori diversi. Sulla testa ha sia le corna da diavolo sia l’aureola da angelo per manifestare l’ambivalenza della sua personalità.

La statua di Tha Supreme si trova in stazione Centrale, per sponsorizzare l’uscita del nuovo album, disponibile su tutte le piattaforme dall 15 Novembre. Il disco, 23 6451, verrà pubblicato da Epic /Sony Music Italy, ed è stato ideato, scritto, prodotto e mixato da Tha Supreme. Al suo interno si potranno trovare collaborazioni con svariati artisti come Nitro, Nayt, Lazza, Fabri Fibra, Mara Sattei, Marracash, Dani Faiv, Salmo, Mahmood, Gemitaiz e Madman.

 

Blun7 a Swhishland testo

In questi giorni, per non far morire d’attesa i suoi fan, è uscito un primo estratto dell’album, il testo di Blun7 a Swishland, che già il nome è tutta una garanzia del non sense e del mondo sconnesso che ci presenta il nostro Tha Supreme.

Se, come me, avete ascoltato il testo di Blun7 a Swishland e non avete capito una mazza, non preoccupatevi non siete gli unici. Cercherò lo stesso di dare un senso, ad un testo, senza alcun senso, un po’ come si faceva al liceo, quando ti trovavi davanti una versione di Tacito e dovevi comunque cercare di tradurla, nonostante la soluzione finale risultasse poi totalmente sconnessa e imbarazzante.
Perché in effetti i testi di Tha Supreme, non sono molto diversi ad una prova scolastica, anzi li trovo quasi più difficili, sarebbe interessante proporli ad un esame di stato.

Innanzitutto la lingua utilizzata Tha Supreme, nel testo Blun7 a Swishland , non è l’italiano, ma una sorta di linguaggio alieno criptato in bimbominkiese, che assomiglia a qualcosa del genere: “SW1SH0 UN BLUN7 4 SW1SHL4ND. C140 C140 FR4T3LL1N0.”

Una volta che siamo riusciti a sostituire ogni numero col suo equivalente in cifra, per assonanza visiva e non per calcoli matematici, possiamo scoprire il significato della frase. In questo caso: Swisho un blunt a Swishland, ciao, ciao, fratellino”

Ora che siamo ad un quarto dell’opera, entriamo ancora più in profondità nella questione, perchè immagino che il testo così non sia ancora chiaro.
Per prima cosa ci troviamo davanti ad un verbo del tutto nuovo “Swishare”, conosciuto solo dagli intrippati tossici di Busto Arsizio o Gallarate.

Il termine deriva dalle foglie dei sigari di tabacco, gli swisher, che una volta svuotati, tornano alla loro più alta e divina mansione: rollare i blunt.  Quindi swisho significa fare un blunt con le foglie dei sigari di tabacco. Siamo a due quarti dell’opera. Se proprio siete vergini sull’argomento, il blunt è un sigaro contenente solo cannabis, rollato e chiuso in foglie di tabacco essiccate. Tha Supreme, nel testo di Blun7 a Swishland, si sta sballando swishando un blunt. Questo è il significato di tutto il testo, niente di più niente di meno.

Il fatto di swishare un blunt, lo porta di conseguenza a non capire più dove si trova, ed entra in gioco Swishland. Si tratta di un luogo inventato che esiste solo nella mente di Tha Supreme e che si manifesta ogni volta che è strafatto. E’ una sorta di Gardaland, in cui sono tutti troppo fatti per salire sulle attrazioni o se, malauguratamente lo fanno, vomitano uno in testa all’altro per il troppo sballo. Prezzemolo è solo un nuovo tipo di erba, che si può comprare a Swishland.

Ora che abbiamo tracciato i presupposti del testo, ovvero un bambino uscito da Rick & Morty,  così strafatto da pensare di essere a Swishland , è inutile andare avanti cercando di razionalizzare il resto.
Ci imbatteremo in altre frasi assurde come Blessin’Tic Tac, Bling Blaow come i Beatles, tip tap, bla bla bla. Quindi non buttiamoci troppo nella mente di una persona strafatta, l’unica cosa che possiamo fare è lasciarci andare anche noi in questo flow del no-sense e consegnare la verifica in bianco.

 

Blun7 a Swishland testo

Yeah

Swisho un blunt a Swishlandbling blaow, come i Beatles

Blessin’ tic tac, le prendo dal mattino

Già dal mattino, yah, tanto già non dormivo

La tua tipa mi fa: “Vorrei cambiare tipo”

Swisho un blunt a Swishland, ciao, ciao, fratellino

Ex fanno tip-tap sulle frasi del tipo:

“Bla-bla bla-bla-bla-bla”, nemmeno ascolto, sto zitto

Non mi definisco finto, mi faccio un favore

Un viaggio lungo, cambia lo spirito, tu nel mentre parli, non sei spiritoso

Neanche un minimo, lacrime sui tuoi eyes

Io non ce le spreco mai, piuttosto ti faccio “bye”

Resto solo, non fotte proprio niente dei tuoi scazzi live

Live, quella volta ti presentai ai parenti come mia lei

Se non fosse che sei un po’ fake, troppo fake

Troppo flame, me ne andrei, frate’, fossi in te

Io farei solo Gucci gang, Fendi flex, every-everyday

Swisho un blunt a Swishlandbling blaow, come i Beatles

Blessin’ tic tac, le prendo dal mattino

Già dal mattino, yah, tanto già non dormivo

La tua tipa mi fa: “Vorrei cambiare tipo”

Swisho un blunt a Swishland, ciao, ciao, fratellino

Ex fanno tip-tap sulle frasi del tipo:

“Bla-bla bla-bla-bla-bla”, nemmeno ascolto, sto zitto

Non mi definisco finto, mi faccio un favore

Giro sempre con mary dietro, oh-oh, c’ho i guai davanti

Mamma, che accollo, tanto non mollo, siamo diamanti (siamo diamanti)

In mezzo a tutto questo fango, no, non puoi negarlo, bro

La cresta scende se ti parlo, a fatti mica fatto

Sali e cadi in basso, bro, sono qui un po’ per te

Qui anche per me, sennò poi è un ostacolo

Finge di essere solo il bene, ma, no, non lo è

No, non lo è, no, non lo è, no, non lo è (yeah)

Swisho un blunt a Swishland, bling blaow, come i Beatles

Blessin’ tic tac, le prendo dal mattino

Già dal mattino, yah, tanto già non dormivo

La tua tipa mi fa: “Vorrei cambiare tipo”

Swisho un blunt a Swishland, ciao, ciao, fratellino

Ex fanno tip-tap sulle frasi del tipo:

“Bla-bla bla-bla-bla-bla”, nemmeno ascolto, sto zitto

Non mi definisco finto, mi faccio un favore

 

 

Leggi anche: