Cos’è il DNA doppio: potresti essere un assassino nato

30 agosto 2017
1030 Visualizzazioni

Cos’è il DNA? Sta per Dammela Non dopo Adesso. Ah, no, scusate, ho sbagliato blog. RiprOviamo. Cos’è il DNA? Sta per acido desossiribonucleico. È la molecola della vita, il che non depone a suo favore. Infatti a volte è programmato per stroncare quella degli altri, di vita.

Frutto di numerosi esperimenti e analisi, è forse la scoperta scientifica più eclatante di sempre. Ecco 4 curiosità sul DNA che potresti non sapere (almeno nel caso in cui si sia esseri viventi. Le brugole all’ascolto sono esentate).

1. La scoperta del DNA si deve in parte a Friedrich Miescher, un biochimico svizzero. Nel 1869, evidentemente strapieno di donne e di amici, stava indagando il pus di bende chirurgiche. A un certo punto una sostanza che non conosceva è nel suo microscopio. Ancora, ovviamente, non sapeva cos’è il DNA. Quindi la chiamò “nucleina” perché si trovava all’interno del nucleo delle cellule.

2. Era il 1933, quando Thomas Hunt Morgan vinse il premio Nobel per il suo lavoro con i cromosomi, ma molti scienziati mettevano ancora in dubbio l’esistenza dei geni. Del resto ancora oggi c’è chi crede che la terra sia piatta.

Infine, il “concetto di geni” venne coniato nel 1944, quando il biologo molecolare Oswald Avery mediante un esperimento dimostrò che i geni sono formati da DNA. Lui, di certo, per geni intendeva “individui molti dotati” e per DNA, Dammela Non subito Adesso, perché tutti sanno che i geni sono sempre arrapati. Ma il progresso nasce anche da equivoci come questo.

3. Un’altra curiosità sul DNA riguarda la sua forma. Ed infatti, nonostante tutti noi abbiamo l’idea della “struttura a doppia elica del DNA” , quest’ultimo può avere diverse conformazioni: da una tripla elica a qualsiasi aspetto si possa immaginare. Per aumentare eliche, cavalli e airbag rivolgetevi al vostro concessionario di fiducia.

4. In casi molto rari, una persona può avere due diversi tipi di DNA. Questo perché in una fase precoce della gravidanza, un feto può “assorbire” il fratello gemello. Come risultato, in alcuni organi si potranno rilevare due DNA differenti. Questa condizione non causa problemi di salute, ma può destare “complicazioni” nel caso in cui venga richiesta l’identificazione del DNA. La vostra ragazza (o il vostro ragazzo) è una lunatica con evidenti istinti assassini? Non arrabbiatevi. Poverina, non è colpa sua, avrà solo assorbito la sua gemella cattiva.

 

Il discorso probabilmente vale per il buon vecchio dittatore coreano Kim Jong Un. Alla domanda “cos’è il DNA?” lui probabilmente risponderebbe che è un modello di missile nucleare transoceanico. Leggete qui.