fbpx

“Brividi”, testo e significato del brano di Mahmood e Blanco (Sanremo 2022)

1 Febbraio 2022
1403 Visualizzazioni

I predestinati.

Mahmood e Blanco con la loro “Brividi” sono considerati tra i favoriti per la vittoria finale del Festival di Sanremo 2022. Ci riusciranno? Dopo la loro esibizione sui social sono in molti a scommettere per il bis di Mahmood, già primo classificato nel 2019. Per Blanco è l’esordio assoluto sull’Ariston. Qui trovate il videoclip della canzone e l’interpretazione del suo significato.

La Rai li presenta così sul suo sito ufficiale.

I testi della canzoni di Sanremo, Mahmood & Blanco

I testi della canzoni di Sanremo, Mahmood & Blanco

Chi è Mahmood?

Alessandro Mahmoud, in arte Mahmood, è nato a Milano nel 1992 da madre italiana e padre egiziano. Oltre a essere un artista di fama internazionale, è anche un apprezzato autore: ha scritto canzoni per Elodie (Nero Bali, Andromeda), Michele Bravi (Presi Male), Marco Mengoni (Hola – I say) e molti altri, e ha firmato ritornelli per Fabri Fibra (Luna), Gué Pequeno (Doppio Whisky) e Marracash (Non sono Marra). Animato fin da piccolo da una grande passione per la musica pop, urban e R&B, studia canto, pianoforte e solfeggio.

Nel 2016 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo nella sezione Giovani con il brano Dimentica, classificandosi quarto. Nel 2018 debutta con il suo primo EP ufficiale, Gioventù Bruciata, seguito dall’omonimo album (certificato disco di platino); nel dicembre del 2018 partecipa a Sanremo Giovani con la title track Gioventù Bruciata (certificata disco d’oro), aggiudicandosi il primo posto, che gli dà diritto a entrare in gara al Festival 2019 tra i big, e anche il premio della critica.

La vittoria a Sanremo con Soldi

Nel 2019 vince il Festival di Sanremo con il brano Soldi (certificato quadruplo disco di platino) il che lo rende il primo artista in assoluto a vincere sia nella categoria Giovani che in quella Big nello stesso anno. Diventata immediatamente una hit planetaria, con l’inclusione in oltre 1.400 playlist in tutto il mondo e in oltre 42 classifiche Spotify Top 50 Viral, nell’estate dello stesso anno Soldi infrange la soglia dei 100 milioni di streaming (di cui 39 milioni provenienti dall’estero), diventando la canzone italiana più ascoltata di sempre su Spotify e Apple Music.

Nel frattempo, il relativo video supera i 100 milioni di views su YouTube. A maggio 2019 Mahmood rappresenta l’Italia a Tel Aviv nell’ambito dell’Eurovision Song Contest, classificandosi al secondo posto e vincendo il premio Marcel Bezençon per la miglior composizione musicale.

Nell’estate del 2019 domina le classifiche anche con la hit Calipso (certificata quadruplo disco di platino) insieme a Charlie Charles, Dardust, Sfera Ebbasta e Fabri Fibra. A fine agosto pubblica il brano Barrio (certificato doppio disco di platino) con il quale raggiunge 53 milioni di stream; mentre il relativo video ha totalizzato le 80 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il suo tour estivo tocca alcuni tra i più rinomati festival nazionali e internazionali, tra cui il Mi Ami (Milano), il Festival dei Due Mondi di Spoleto e il Montreux Jazz Festival.

Nel 2020 Mahmood torna a imporsi all’attenzione di pubblico e critica con il nuovo singolo Rapide (certificato doppio platino), una ballad molto lontana dai ritmi e dalle atmosfere a cui ci aveva abituato, che in pochi mesi conquista il disco di platino. Costretto dall’emergenza Coronavirus a rimandare al 2021 Dei, il tour europeo che avrebbe dovuto tenerlo impegnato nella primavera di quest’anno, approfitta dello stop forzato imposto dal lockdown per pubblicare nuova musica: prima Eternantena, un brano estemporaneo ispirato proprio dalla quarantena, e successivamente il singolo a sorpresa Moonlight popolare (certificato disco d’oro), con il featuring della nuova punta di diamante del rap italiano, Massimo Pericolo, e la produzione di Crookers, un’eccellenza mondiale della musica urban ed elettronica.

Il 10 luglio dello stesso anno viene pubblicata la canzone Dorado (certificata doppio disco di platino) un featuring con Sfera Ebbasta e Feid che ha totalizzato 32 milioni di streams sulle piattaforme digitali; mentre il relativo video ha totalizzato 30 milioni di visualizzazioni su YouTube. L’11 giugno 2021 esce il nuovo album Ghettolimpo (disco d’oro), contenente i singoli Inuyasha (disco di platino), Klan (disco d’oro), Rubini feat. Elisa (disco d’oro) e Zero, brano che fa parte della colonna sonora dell’omonima serie originale Netflix di cui ha curato anche un episodio come music supervisor.

Mahmood a oggi (dicembre 2021) conta 12 dischi di platino e 9 dischi d’oro in Italia, 6 dischi di platino e 3 dischi d’oro all’estero e ha quasi 1,5 miliardi di streaming totali all’attivo.

Ha recentemente pubblicato con Mondadori il libro a fumetti Ghettolimpo – Sui Sentieri dell’Anima. A febbraio 2022 parteciperà insieme a Blanco, nella categoria Campioni, alla 72ma edizione del Festival di Sanremo, e da aprile 2022 partirà l’atteso tour che lo porterà a esibirsi nelle principali città europee e nei più importanti club italiani.

Chi è Blanco?

Blanco all’anagrafe Riccardo, classe 2003, è un diamante grezzo che sta gradualmente disvelando le sfaccettature del proprio progetto. Uno stile, il suo, difficilmente inquadrabile, in cui le linee melodiche accattivanti, cantate con l’aggressivitàà e l’emotività dell’adolescenza, convivono con una sensibilità autentica, trasparente. L’immaginario sguaiato e disordinato che circonda Riccardo è fatto di contrasti: da una parte un’attitudine punk, cruda, provocatoria, dall’altra il romanticismo di un giovane ragazzo, vissuto e raccontato senza sovrastrutture e con grande istintività.

Blanco si avvicina alla scrittura quasi per caso, dedicando il suo primo brano ad una ragazza come esperimento fine a sé stesso, per poi scoprire un talento innato e spontaneo per la musica.

A giugno 2020 pubblica il suo singolo d’esordio Belladonna (adieu), a cui seguono Notti in Bianco e Ladro di Fiori, certificato Oro. A ottobre dello stesso anno Blanco viene selezionato per Radar Italia, il programma globale di Spotify (per la prima volta in Italia) nato per supportare i migliori talenti della scena musicale emergente del nostro Paese.

Segue la fortunata collaborazione con Mace e Salmo ne La canzone nostra, che ha dominato per sette settimane la classifica Fimi / GfK.

A febbraio 2021 esce Paraocchi, seguito dalla collaborazione con Madame nel brano Tutti muoiono. Blanco è tra gli artisti che hanno preso parte a Red bull 64 Bars, The album pubblicato a maggio per Island Records con il brano Dio Perdonami prodotto da Drast.

A giugno pubblica insieme a Sfera Ebbasta Mi fai impazzire, brano che si consacra come uno dei grandi successi dell’estate in vetta per settimane alla classifica Fimi / Gfk dei singoli più venduti e al primo posto della TOP 50 di Spotify.

Blu celeste è il suo album d’esordio, disponibile per Island Records / Universal Music Italia da venerdì 10 settembre, certificato doppio disco di platino in meno di due mesi. Oltre ad aver collezionato in meno di un anno 27 dischi di platino, 6 dischi d’oro e più di 640 milioni di streaming totali Blanco è il più giovane artista italiano ad essersi posizionato per 18 settimane al primo posto della classifica Fimi/GfK dei singoli più venduti e il secondo artista del 2021 più ascoltato su Spotify del 2021.

Video. L’esibizione di Mahmood e Blanco a Sanremo 2022: “Brividi”

Testo di Brividi, Mahmood e Blanco, (Sanremo 2022)

Ho sognato di volare con te
Su una bici di diamanti
Mi hai detto sei cambiato,
Non vedo più la luce nei tuoi occhi
La tua paura cos’è?
Un mare dove non tocchi mai
Anche se il sesso non è
La via di fuga dal fondo
Dai non scappare da qui
Non lasciarmi così
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via,
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi
Tu, che mi svegli il mattino
Tu, che sporchi il letto di vino
Tu, che mi mordi la pelle
Con i tuoi occhi da vipera
E tu, sei il contrario di un angelo
E tu, sei come un pugile all’angolo
E tu scappi da qui, mi lasci così.
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via,
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi
Dimmi che non ho ragione
Vivo dentro una prigione
Provo a restarti vicino
Ma scusa se poi mando tutto a puttane
Non so dirti ciò che provo, è un mio limite
Per un ti amo ho mischiato droghe e lacrime
Questo veleno che ci sputiamo ogni giorno
Io non lo voglio più addosso
Lo vedi, sono qui,
Su una bici di diamanti, uno fra tanti.
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via,
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi.

Tutti i testi di Sanremo 2022

Leggi anche: