“Infinity Repeating” testo e significato del brano dei Daft Punk

13 Maggio 2023
1799 Visualizzazioni

Sono passati dieci anni dall’uscita di “Random Access Memories”, l’ultimo album dei Daft Punk, che torna sul mercato con la 10th Anniversary Edition con 35 minuti di musica inedita.

Un progetto irripetibile

Guy-Manuel de Homem-Christo e Thomas Bangalter hanno dato vita ai Daft Punk nel 1993: i loro ultimi concerti sono avvenuti nel 2007, l’ultimo album è appunto uscito nel 2013, l’addio ufficiale al progetto nel 2021, come un video che sintetizzava una volta di più in maniera definitiva essenza e filosofia del loro sodalizio e che abbiamo raccontato in tempo reale appena fu messo in rete. Ad inizio di quest’anno Bangalter si è concesso alla BBC per un’intervista ed è uscito con un suo lavoro da solista, “Mythologies”, un album di composizioni orchestrali per un balletto. C’è chi cambia vita e va dall’altra parte del mondo ad aprire un chiringuito, chi abbandona l’elettronica per dedicarsi a tutt’altro. Meglio così, meglio che i Daft Punk abbiamo lasciato il proscenio quando erano ai massimi livelli, prima di ritrovarsi come quasi tutti gli artisti e gli sportivi professionisti con un grande avvenire dietro le spalle.

Il significato di “Infinity Repeating”

Nella 10th Anniversary Edition dell’ultimo album dei Daft Punk non mancano – come accennato – gli inediti. In questa riedizione estesa fari puntati in particolare sulla traccia “Infinity Repeating” e relativo video, brano si avvale del contributo vocale di Julian Casablancas, il frontman dei The Strokes che già nell’edizione originale dell’album aveva collaborato ad “Instant Crush”. In “Infinity Repeating” musica, parole e relativo video si inseguono e si succedono in un loop continuo, quasi a ribadire che la vita stessa segua un ciclo, abbia un inizio ed una fine, per poi ripetersi con gli stessi pensieri, le stesse azioni e gli stessi pensieri, senza mai smettere di tendere all’infinito. Si può cantare “I don’t wanna play any other game” e che tutto quanto “it’s not true, it’s not right”, ma le dinamiche che regolano l’infinito e quindi l’assoluto restano per tutti noi un mistero irrisolvibile. Anche per i Daft Punk.

Il video di “Infinity Repeating”

 

Il testo di “Infinity Repeating”

I was crossed in the border, to old friend coincidence
I don’t want any other, two old friend coincidences

Weekday, weekday, weekday
I don’t wanna play any other game
On a simpler day

It’s not right, it’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do
It’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do
It’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do

What he does, he does well
He does well and he knows, he knows it
Lay down, just lay it down

I was crossed in the border, we were waiting in a line
I don’t want any other, two old friend coincidencеs
Forks inside my head, dinner’s at minе or yours?

Weekday, weekday, weekday
I don’t wanna say but he wants to know
On a simpler day

It’s not right, it’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do
It’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do
It’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do
It’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do
It’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do
It’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do
It’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do
It’s not true, it’s not right
It’s not how we used to do

sito internet

www.daftpunk.com

 

Exit mobile version