fbpx

Perso nel buio, testo e significato del dialogo tra Sangiovanni e Madame

13 Novembre 2021
207 Visualizzazioni

Qualcuno faccia luce, plis!

Prima che qualcuno faccia ipotesi gossippare di alcun tipo, riveliamo subito che Perso nel buio non è una dichiarazione d’amore tra Sangiovanni e Madame. Il brano è piuttosto un dialogo tra due grandi amici. Sangio’ mostra tutte le sue incertezze, chiede aiuto e Madame lo rassicura come meglio può, da amica.

Ecco. Chiarito questo punto, affrontiamo il tema della reale amicizia tra i due vicentini. Giovanni Pietro Damian – Sangiovanni – e Francesca Calearo – Madame – sono davvero importanti l’uno per l’altro e lo sono già da alcuni anni, ben prima dell’exploit Amici e Sanremo.

Un’amica in comune li ha presentati. Madame ha subito apprezzato le capacità musicali di Sangio’, tanto da portarlo nello studio della casa discografica Sugar di Caterina Caselli. E quella che fino a quel momento era solo una passione per lui, diventa una professione; come già da qualche tempo lo era per lei.

Significato di Perso nel buio, Sangiovanni e Madame

Ora che sono sulla cresta dell’onda insieme, Sangiovanni rivela al mondo le sue fragilità e quando è “perso nel buio” trova la luce (anche) grazie a Madame. Il mondo del gen Z si è davvero ribaltato nel giro di pochi mesi. E la fama, spesso, ti fa sentire più solo. Allora è necessario parlare con chi ti vuole bene. Con un’amica, per esempio.

Una in grado di dirti di non sprecare tempo a seguire quello che gli altri vogliono da te. Una che vuole farti uscire dai loop deleteri e ti presta le sue ali per farlo. Perché lei è lì per te, come chi ti vuole bene. Soprattutto quando le cose attorno a te si fanno buie e insopportabili.

Lo stesso dialogo salta dalla canzone a Instagram, come un indizio per i fan. Per il lancio di Perso nel buio, infatti, Sangio’ si rivolge a Madame così in un post: «Sono dentro ad un loop, nei pensieri miei ci sei sempre tu». «Ti presterei le ali per fuggire ai temporali e ritrovare un’uscita», risponde lei. Ecco.

 Sangiovanni e Madame, Perso nel buio (visual video)

Testi di Perso nel buio, Sangiovanni e Madame

Vedo la rabbia
Nei tuoi occhi quando mi guardi
A volte è meglio
Lasciarsi andare per volersi bene
Ti ho salutata dal treno con la mano, piangevi
Piangevo pure io
Ora piove dal cielo sul vetro, non credo
Che io possa dirti addio, che io possa dirti addio

Sono perso nel buio
E non trovo la luce
Sono dentro ad un loop
Nei pensieri miei ci sei sempre tu
Sono perso nel buio
E non trovo la luce
Sono dentro ad un loop
Nei pensieri miei ci sei sempre tu, ci sei sеmpre tu

Ma quanto tempo perdi a pеnsare a chi devi essere?
È solo un gioco a perdere lo zelo di chi sei
Fanno a gara per bruciarti e poi giocare con la cenere
Sono bambini in spiaggia con i castelli di sabbia
E io non voglio giustamente solo esistere per te
Essere la tua ragione di vita
Ti presterei le ali per fuggire ai temporali
E ritrovare un’uscita
Forse sei solo in quella parte del mondo di chi forse in fondo
Non aveva torto e non gli han dato ragione
Di chi non ha un contorno, ma infiniti colori
Di chi non dà un ascolto perché ha troppo rumore

Questo è tutto ciò
Che voglio amare di te

Sono perso nel buio
E non trovo la luce
Sono dentro ad un loop
Nei pensieri miei ci sei sempre tu
Sono perso nel buio
E non trovo la luce
Sono dentro ad un loop
Nei pensieri miei ci sei sempre tu, ci sei sempre tu

E se ti perdi nel buio
E non trovi la luce
Vieni a chiedermi aiuto
Sono sempre qui, sono qui con te
E quando fuori fa buio
Segui sempre la luna
Esci fuori dal loop
Io son sempre qui, qui vicino a te, qui vicino a te

Foto in copertina da Instagram di Sangiovanni e Madame

Leggi anche: