fbpx

“Somebody Told me”, testo e significato del brano dei Killers

24 Giugno 2022
79 Visualizzazioni

Martedì 21 giugno 2022 i Killers sono stati in concerto all’Ippodromo Snai di San Siro, Milano. Si è trattata dell’unica data italiana del loro tour mondiale Imploding The Mirage, che prevede tappe in Europa, Stati Uniti e Nuova Zelanda. In questi live, il gruppo formato da Brandon Flowers, Ronnie Vannucci Jr e Mark Stoermer ha proposto i brani tratti gli ultimi due album e i suoi più grandi successi quali “Mr. Brightside”, “Human” e “Somebody Told Me”. Salutiamo il concerto milanese dedicando questo articolo proprio a “Somebody Told Me”.

Originari del Nevada

I Killers, originari di Las Vegas, si sono formati nel 2001. Wikipedia ascrive loro più di 28 milioni di dischi venduti e il primato della loro canzone “Mr. Brightside”, la prima canzone degli anni duemila capace di superare il miliardo di streaming su tutte le piattaforme di ascolto. Tra gli altri highlights della loro carriera, le partecipazioni a festival quali Glastonbury, il dvd “Live From Royal Albert Hall” e il video di “Here With Me” diretto da Tim Burton. Tra le loro fonti di ispirazione, le sonorità anni ottanta, new wave ma non soltanto.

Come farsi notare nel modo giusto?

“Somebody Told Me” racconta come sia difficile farsi notare nel modo giusto. Il testo narra di come il cantate cerchi da tempo le attenzioni di una persona, che potrebbe essere una ragazza vista in un locale, un discografico o più semplicemente un fan (“Seventeen tracks and I’ve had it with this game”), il rosicamento quando è un’altra persona al centro degli interessi altrui (“Well somebody told me you had a boyfriend”), ma allo stesso modo i dubbi se sia il caso di non arrendersi e cercare altrove (“When all I want to do is try”). La canzone è del 2004, quando le reti sociali e le app di dating non erano così presenti ed invasive come adesso: chissà che se i Killers avrebbero mai composto questo brano se avessero avuto l’ispirazione soltanto qualche anno dopo.

Il video di “Somebody Told Me”

 

 

Il testo di “Somebody Told Me”

Breakin’ my back just to know your name
Seventeen tracks and I’ve had it with this game
A breakin’ my back just to know your name
But Heaven ain’t close in a place like this
Anything goes but don’t blink, you might miss

‘Cause Heaven ain’t close in a place like this
I said Heaven ain’t close in a place like this
Bring it back down, bring it back down tonight (hoo hoo)
Never thought I’d let a rumor ruin my moonlight

Well somebody told me you had a boyfriend
Who looked like a girlfriend
That I had in February of last year
It’s not confidential, I’ve got potential

A rushing, rushing around

Pace yourself for me (for me)
I said maybe, baby, please (please)
But I just don’t know now (baby, baby)
When all I want to do is try

Well somebody told me you had a boyfriend
Who looked like a girlfriend
That I had in February of last year
It’s not confidential, I’ve got potential

A rushing, rushing around

Now somebody told me you had a boyfriend
Who looked like a girlfriend
That I had in February of last year
It’s not confidential, I’ve got potential
A rushing, rushing around

Somebody told me you had a boyfriend
Who looked like a girlfriend
That I had in February of last year
It’s not confidential, I’ve got potential

A rushing, rushing around

Sito internet

siwww.thekillersmusic.com
Foto d'apertura crediti: Danny Clinch