fbpx

Sangiovanni lancia il video di Malibù. C’è anche Giulia ma non è “issimo”

28 Luglio 2021
411 Visualizzazioni

Video meno, brano più.

A volte capita che un videoclip non sia all’altezza della canzone che “rappresenta”: è il caso del video di Malibù di Sangiovanni di Amici. Se la melodia del brano (qui il testo) prende già al primo ascolto, martellante come solo i tormentoni sanno fare, lo stesso non si può dire dei tre minuti di immagini che accompagnano la hit.

Il video di Malibù di Sangiovanni

Tutto troppo e abbastanza scontato. Per lo meno, secondo il nostro parere. C’è Giulia Stabile, ballerina vincitrice di Amici e fidanzata del cantante. C’è la sua coreografia. Ci sono i tentativi di Sangio di essere sé stesso. Il suo smalto rossissimo. E le movenze un po’ impacciate davanti alle telecamere. I suoi vestiti ricercati, il rosa messicano ovunque.

Il successo del video su Youtube – per giorni stabile al primo posto nelle tendenze – è chiaramente frutto della canzone, che piace e da mesi si sente un po’ ovunque. Non solo. Leggendo i commenti si capisce che gran parte del pubblico, quelli che hanno apprezzato, godono soprattutto perché si immedesimano nella coppia.

Sono tanti quelli che celebrano l’amore dei due. C’è chi già spera di vederli felici e insieme per tutta la vita. Sognando una storia da fiaba per loro. Chi li vede come la coppia perfetta e chi osservandoli ritrova improvvisamente la propria gioventù perduta.

Tutto sempre “issimo” ma la storia d’amore non cambia la sostanza del video di Malibù. Certo non è una condanna né per Sangiovanni, né per Giulia. Sono praticamente all’esordio entrambi. Hanno tempo, spazio e capacità artistiche per regalare ai loro fan perle vere. Dolci gen Z, lo sapete, il potere degli anni è dalla vostra parte.

Leggi anche: