Nudi e crudi di Alan Bennet è il libro da mettere nella valigia dell’estate 2019

Avatar
11 Luglio 2019
804 Visualizzazioni

Dato che fa caldo, la voglia di vivere è a zero, le finanze sono scarse e il posto in valigia pure, un possibile candidato alla lettura potrebbe essere Nudi e crudi di Alan Bennett (Adelphi).

Sono ottanta pagine di esilarante goduria che ci raccontano la stramba vicenda occorsa ai coniugi Randsome, coppia newyorkese benestante e un tantino noiosa.

I due una sera tornando a casa da teatro la trovano completamente vuota. I ladri hanno portato via non solo i mobili e i gioielli ma persino la carta igienica!

Dopo un primo momento di sgomento Mr Randsome si consola pensando al premio assicurativo, che gli permetterà di riacquistare il suo amato impianto stereo, sua moglie invece sperimenta un’epifania.

Mentre va alla ricerca dei beni di prima necessità per sopravvivere nella casa vuota, la donna comprende che la sua vita precedente era ormai asservita alle cose che la circondavano, schiava delle convenzioni e delle aspettative degli altri. Comincia così a scoprire ciò che le piace davvero e anche il rapporto con il marito si modifica.

Se pensate che sia tutto qua però preparatevi al colpo di scena, che Bennett, da bravo commediografo,  piazza quando ormai il lettore si chiede se tutto si esaurisca col furto. Ecco riapparire la refurtiva, ma in copia conforme all’appartamento derubato.

Il ritrovamento degli arredi e degli oggetti di una vita saranno accolti con sollievo dai Randsome?

Per scoprirlo leggete Nudi e crudi, divertimento intelligente garantito!

 

LEGGI ANCHE:

Leggere libri d’estate: se non lo fai durante l’anno perché farlo proprio in vacanza?

Nel futuro le librerie saranno spa con audiolibri

Il Cocoricò chiuso è il pensionamento della X generation degli anni 90