Polly Pocket: annunciato il nuovo live action con Lily Collins. La bambolina dei Millennial al cinema

11 Agosto 2023
533 Visualizzazioni

Un nuovo live-action sta per arrivare e ha nome Polly Pocket. Dopo il grande successo di Barbie casa Mattel ha deciso di concentrarsi su nuovi progetti cinematografici legati ad alcuni iconici giocattoli. Questa volta è il turno della mini-bambolina nata negli anni ’80 molto amata dalla generazione Millennial. A interpretare la protagonista ci sarà Lily Collins, la Emily di Emily in Paris: noi non vediamo già l’ora!

La Mattel ci ha preso gusto: secondo Forbes, infatti, pare che la famosa azienda di giocattoli abbia in cantiere ben 45 film tutti dedicati a un giocattolo preciso. Tutti questi progetti fanno parte del Mattel Cinematic Universe. Tra i 45 film in cantiere ce ne sono alcuni già dati per certi: Uno, American Girl e ovviamente il già attesissimo Polly Pocket.

Diretto da Lena Dunham (sarà sceneggiatrice e regista insieme), il film live-action di Polly Pocket avrà come protagonista Lily Collins, volto noto al pubblico soprattutto grazie alla serie-tv Netflix Emily in Paris. Il progetto sulla pellicola è in realtà in lavorazione da un po’ di tempo e forse ci voleva l’uscita di Barbie per muovere un po’ le acque: detto, fatto!

Sulla trama ancora non c’è nulla di confermato, anche se già dal primo annuncio del 2021 si parlava della storia tra una ragazzina e una donna tascabile che stringono amicizia. Una commedia per famiglie, dunque, tutta da scoprire: come se la passerà la mini-doll nel mondo dei “grandi”? Non ci resta che aspettare news a riguardo e l’attesa sarà ancora piuttosto lunga.

Altro giro, altra nostalgia: il live-action di Polly Pocket ci ricorda della bella infanzia 

Nate negli anni ’80 (era il 1983), le piccole Polly Pocket hanno conquistato tutta la generazione dei Millennial. L’idea è venuta a Chris Wiggs, che pensò bene di realizzare un nuovo gioco per sua figlia. Una cosa a dire poco geniale: Wiggs prese un normalissimo portacipria e ci costruì una piccolissima casa delle bambole. È il 1989quando viene messa sul mercato la prima Polly Pocket, ma è solo nel 1998 che il marchio entra in casa Mattel.

È impossibile non ricordarsele, ma soprattutto è impossibile non averle mai avute tra le mani: vi ricordate le mini-casette a forma di conchiglia e tutti quei dettagli incredibili che avevano al loro interno?

Nel corso degli anni le Polly Pocket hanno subito diverse modifiche e si sono evolute notevolmente (nel 1999 la Mattel le ridisegna e le rende più fashion), ma per noi Millennial rimarranno sempre quelle piccole bamboline da incastrare in qua e in là.

La nostalgia balza subito agli occhi e al cuore, ma che bella sensazione: le Polly Pocket fanno parte del nostro bagaglio di ricordi e di spensieratezza, due elementi da rispolverare ogni qualvolta se ne sente il bisogno.

Come se la caverà Lily Collins nelle vesti della mini-doll più iconica di sempre? Speriamo di scoprirlo presto, nel frattempo ci è venuta voglia di tornare indietro nel tempo e sognare un po’: una Polly Pocket è per sempre!

Leggi anche:

Exit mobile version