Con Turn up Charlie Idris Elba fa un’ottima interpretazione scaramantica di se stesso

Avatar
26 Marzo 2019
548 Visualizzazioni

Mettete insieme un DJ ormai finito una bambina capricciosa, mescolate con un po’ di musica, buoni sentimenti, Londra e shackerate. Eccovi servita Turn Up Charlie, nuova serie tv targata Netflix.

La serie tv Turn up Charlie di Idris Elba, attore e DJ britannico, che ne interpreta anche il protagonista, Charlie Ayo.

Charlie Idris Elba si barcamena tra lavori saltuari dopo aver buttato all’aria la sua carriera di DJ molti anni prima. Vive con una zia molto religiosa ma lesbica e si finge ricco uomo d’affari nelle telefonate via Skype con i genitori che sono rimasti in Africa.

Casualmente il suo amico d’infanzia David (JJ Feild) si è trasferito nuovamente a Londra con la moglie Sara, DJ pure lei e produttrice musicale (Piper Perabo), e con la figlia Gabrielle (Frankie Hervey).

La ragazzina è incontrollabile ma sembra avere in simpatia Charlie Idris Elba, che diventa così il suo babysitter, sperando di poter rientrare nel mondo della musica grazie alle conoscenze di Sara.

La serie si snoda soprattutto attraverso le crisi matrimoniali tipiche di una coppia della X generation che coinvolgono Sara e David e il crescere del rapporto tra Charlie e Gabrielle. A colpire è la maturità sfoderata dalla ragazzina rispetto ai genitori, incapaci di capire i suoi bisogni e ance di ammettere il proprio egoismo.

La pecca vera della serie è di collegare temi disparati senza avere una vera direzione, anche se il personaggio di Charlie Idris Elba (ottima la sua interpretazione) riesce in qualche modo a tenere insieme tutto.

Tenetevi alla larga se avete ancora brutti ricordi delle vostre esperienze di babysitteraggio preadolescenziale. Se in invece avete qualche ora da spendere e volete qualcosa di leggero e poco impegnato, potrebbe essere la serie tv Netflix giusta, da seguire senza troppa attenzione, giusto per farvi due risate.

LEGGI ANCHE:

Come usare Netflix per trovare qualcosa di decente

Ecco la serie tv dedicata alle baby squillo dei Parioli

Chi è Marie Kondo, la riordinatrice dei millennial su Netflix

YOU serie tv Netflix: ci farà finalmente rivalutare il rispetto della (nostra) privacy?

Le terrificanti avventure di Sabrina: la strega pasticciona è diventata ribelle!

Dating Around Netflix, ovvero l’ipocrisia ubriaca dei single newyorkesi

Russian Doll serie tv: le mille morti di una programmatrice di videogiochi

Gilmore Girls serie tv Netflix, spiazzante sequel di Una mamma per amica