fbpx

Evviva l’avocado toast, cibo amico dei millennial ricco di benefici

12 Giugno 2021
758 Visualizzazioni

Non c’è sushi che tenga, non ci sono bowl o poke che possano competere.

È l’avocado il cibo simbolo dei millennial. L’avocado toast in particolare, che riesce a mettere tutti d’accordo. La ricetta originale prevede sia composto da fette di pane abbrustolito farcite con la polpa di avocado, succo di lime e pepe macinato. Ci sono poi infinite versioni, che riescono a soddisfare tutti i palati e qualsiasi esigenza alimentare. 

Il cibo ideale è l’avocado toast

Veloce da preparare, è un toast dall’elevato potere saziante. Uno dei motivi per cui i millennial ne vanno pazzi. Spopola in America, e si è diffuso notevolmente anche in Italia, dove non siamo particolarmente amanti delle colazioni troppo abbondanti, specialmente quando si tratta di dover correre al lavoro.

E così, anche chi la mattina lotta perennemente contro il tempo, con l’avocado toast ha scoperto un modo sano e genuino per cominciare la giornata con la giusta carica. Cibo immancabile, poi, in ogni brunch che si rispetti. Meglio se con l’aggiunta di una fettina di salmone. 

Instagram prima di tutto ma non solo

Inoltre, l’avocado toast è un cibo social, grazie alla sua instagrammabilità. Anche se a onor del vero il primato è stato insidiato da toast e fichi, preferito dalla gen Z. Le star amano iniziare la giornata con questo alimento, che pare far bene anche alla bellezza. Già nel 2019 sono stati pubblicati oltre 1.344.518 post con hashtag dedicato all’avocado toast. 

Addirittura c’è chi, ad Aukland, vende case e appartamenti nel cui prezzo è inclusa la fornitura di avocado toast per un anno. Non intasando dispense e frigoriferi, ma stipulando accordi con locali nelle vicinanze per poter consumare gratuitamente ogni domenica uno dei cibi preferiti dai millennial.

Un’idea un po’ insolita, venuta a un agente real estate che riteneva i millennial non in grado di acquistare una casa perché hanno prosciugato risparmi e conti correnti a botte di avocado toast. E allora perché non includere questo cibo del desiderio nel prezzo della casa? Detto fatto. 

Proprietà nutrizionali dell’avocado

Diciamocelo: l’avocado è un cibo sano, gustoso e nutriente. Anche se non è prerogativa della dieta Mediterranea (unanimemente ritenuta dalla comunità scientifica la più completa e bilanciata per l’organismo), viene largamente impiegato in regimi alimentari salutari.

È un super-frutto povero di zuccheri e carboidrati ma ricco di grassi buoni, quelli che fanno bene a cuore, cervello e arterie. E poi potassio a gogo, vitamine del gruppo B, C e D, antiossidanti, calcio e magnesio. L’avocado è inoltre utile per chi deve dimagrire, grazie alle sue proprietà snellenti, e per chi deve tenere a bada colesterolo, glicemia e ipertensione. 

Insomma, al di là delle mode l’avocado è e resta il cibo preferito dei millennial. Anche perché iniziando a invecchiare, le proprietà non possono che apportare benefici per contrastare il tempo che passa. 

Foto in copertina: Pixabay. Foto nel testo: Flickr

Leggi anche: