Mondiali 2018 squadre partecipanti: per chi tifare in assenza degli azzurri?

Un solo criterio: L'IGNORANZA

28 maggio 2018
5 Condivisioni 437 Visualizzazioni

Mondiali 2018 squadre partecipanti: per chi tifare in assenza degli azzurri? Come tristemente sappiamo la nostra Nazionale di calcio non ha passato le qualificazioni ai Mondiali, perdendo malamente dei match contro le squadre dell’oratorio di Quarto Oggiaro. Tuttavia, il Millennial è sempre in fissa con “lo sport più bello del mondo” perciò, davanti al bivio con spiaggia e donne a destra e Mondiale di Calcio 2018 con squadra alternativa da tifare a sinistra, sceglierà sicuramente i Mondiali di Russia, nonostante tutto. Ma la scelta è durissima. Perciò, ecco qualche consiglio.

 

Mondiali 2018 squadre partecipanti: per chi tifare in assenza degli azzurri?

Marocco

Il Marocco è la nuova Inter! Dopo 20 anni che non metteva piede alle fasi finali di un torneo mondiale, si qualifica con una carica da leoni. Citando Gomorra, negli spogliatoi i giocatori si saranno detti: “Sa piaggliamm tutt’e cos!”. Ma, ancor più importante, ormai tutti abbiamo un amico marocchino naturalizzato in Italia che per la prima volta tiferà la sua nazionALE, quindi per una volta appoggiamo la sua squadra.

Perù

I Millennial fino a ieri vedevano i peruviani solamente come suonatori di flauti di Pan alle fiere di paese, ma nel 2018 dovranno iniziare a pensare che a calcio sono più forti degli italiani. Dopo oltre 30 anni il Perù si qualifica ai Mondiali 2018 ed è pronto per sfoggiare il suo poncho da calcio. E voi siete pronti a seguire tutte le partite del Perù suonando un flauto di Pan per contrappasso?

Giappone

Dopo aver visto e rivisto tutta la serie animata Holly & Benji, finalmente il vostro momento di tifare Giappone è arrivato. Siamo spiacenti, ma dobbiamo avvertirvi: purtroppo né Holly né Benji giocheranno questo mondiale. Ma potete sempre vedere in diretta la Catapulta infernale innescata da Nagatomo.

Nigeria

Tutti nelle vecchie sale giochi avranno smanettato almeno una volta con Virtua Striker 2 e tutti avranno pensato che giocare con l’Italia o con il Brasile sarebbe stato troppo mainstream, perciò si puntava ai paesi in via di sviluppo. Quest’anno potrete tifare la vostra prima scelta a Virtua Striker 2: la mitica Nigeria.

Panama

E’ l’ultima arrivata del Mondiale di Calcio 2018 perciò potreste affezionarvici, nonostante non sappiate di preciso dove sia collocato lo stato di Panama, come sia fatta la bandiera panamense. Probabilmente non avete mai visto nemmeno un cittadino panamense nella vostra vita. Chissà, magari potrebbe essere la rivelazione del calcio.
P.S. Panama si trova sotto il Costa Rica, in America Centrale.

Quindi avete già scelto la vostra squadra preferita o, come nel periodo di elezioni, sceglierete il male minore?

 

Dopo Mondiali 2018 squadre partecipanti: per chi tifare in assenza degli azzurri?, LEGGI ANCHE:

Mondiali 2018 squadre partecipanti: per chi tifare in assenza degli azzurri?

Oltre all’addominale c’è di più. I muscoli da spiaggia più amati dalle donne

Ideona per l’estate 2018: feste di sesso per millennial in barca, a Rimini come a New York

 

Potrebbe interessarti

Dove andare in vacanza a settembre se sei un millennial con una settimana al massimo
Viaggi
15 visualizzazioni
Viaggi
15 visualizzazioni

Dove andare in vacanza a settembre se sei un millennial con una settimana al massimo

The Millennialist - 20 agosto 2018

Sono decenni che gli italiani tentano di raccontarsela: che andare in vacanza a settembre è meglio, che c'è meno gente.…

L’estate sta finendo: non riuscire a immaginare un futuro all’altezza del passato
Cultura
1 condivisioni58 visualizzazioni
Cultura
1 condivisioni58 visualizzazioni

L’estate sta finendo: non riuscire a immaginare un futuro all’altezza del passato

Mordeicani Richler - 19 agosto 2018

L'estate sta finendo dei tamarrissimi Righeira vinse il Festivalbar nell'ormai lontano 1985, anno in cui i Millennial al massimo nascevano…

La 1 giornata serie A 2018 non è solo calcio: è una promessa di rinascita che ci consola dalla fine dell’estate
Forma
3 condivisioni62 visualizzazioni
Forma
3 condivisioni62 visualizzazioni

La 1 giornata serie A 2018 non è solo calcio: è una promessa di rinascita che ci consola dalla fine dell’estate

Mordeicani Richler - 17 agosto 2018

Anche con la fine dell'estate la vita continua. Riprendono i riti sempre uguali, le consolazioni dell'autunno, le abitudini che danno…