Il bartender cosa fa e come vive, davvero? La verità, vi prego, sui barman

Avatar
26 Gennaio 2018
1879 Visualizzazioni

La verità, vi prego, su i barman. Quasi tutti li amano, molti li criticano, qualcuno li odia. Sono i bartender, una delle categorie professionali che più a che fare con il genere umano nel suo complesso. Su di loro si dice di tutto, che portano a casa una ragazza (o un ragazzo) diversa a sera, che sono alcolisti, che sono meglio degli psicologi. Ecco il bartender cosa fa e come vive davvero.

 

Fare il bartender è il loro secondo lavoro: falso

Siccome voi li vedete lavorare solo la sera, pensate siano in uscita come voi. In realtà loro arrivano al bancone molto prima di voi e se ne vanno molto dopo, e spesso guadagnano molto più di voi. Non confondete i barman con i ragazzini che servono drink nei piccoli bar per comprarsi il motorino…

Tutti i barman sono alcolisti: falso

Ma sì, bevono molto. Hanno scelto il loro lavoro e lo amano. Non è facile resistere quando hai disposizione ingredienti di prima qualità da assaggiare. Non è vero che mentre sono al bancone bevono come se fossero fuori con gli amici.

Flirtano sempre: semivero

Il bello del lavoro del barman, e ciò che li rende bravi, è il modo di porsi con il cliente. È per questo che i barman hanno sempre un atteggiamento carino con i clienti, e questo spesso può essere confuso per un flirt. A volte è vero, a volte no… proprio come è nella vita.

Flirtano per farti bere: falso

Non c’è niente di peggio di un cliente ubriaco. Che sia un uomo nei confronti di una barwoman o una donna nei confronti di un barman: nessuno vuole avere al bancone una persona molesta che straparla, non si regge sullo sgabello e che ha bisogno di assistenza.

Hanno molto tempo per parlare: falso

Ai barman piace avere clienti con cui confrontarsi su nuovi whisky e mezcal e certe volte apprezzanno anche lo scambio più intimo con alcuni di loro. Ma prima di aprirvi come fareste dal vostro analista, controllate quanta gente c’è nel bar. Se il locale è pieno, lasciate stare. Lo metterete in difficoltà.

Non sono istruiti né intelligenti: falso

Il bartending è un lavoro duro, sporco, eppure tante persone pensano che chiunque possa farlo. Sbagliato! Non tutti i baristi hanno necessariamente una laurea, ma in generale le persone che ti servono drink sono intelligenti e curiose e con loro potrai parlare di qualsiasi argomento. Prova tu a memorizzare le richieste di 10 persone contemporaneamente, a preparare 10 cocktail diversi a memoria e a servirli intrattenendo le persone dietro al bancone. Il bartender cosa fa? Ricorda.

Non sopportano che gli si chieda un cocktail “forte”: vero

E non perché non vogliano accontentarti. Sei mai andato a chiedere a un cuoco di farti un piatto con più sugo e meno pasta o un raviolo con doppio ripieno? No, perché sai che ogni cuoco segue una ricetta. Così fa anche il barman, se ti assecondasse e raddoppiasse le dosi del bourbon del tuo Old Fashioned ti servirebbe un cocktail sbagliato.

Conoscono tutti i cocktail: impossibile

La lista dei cocktail è pressoché infintita e magari voi avete assaggiato qualcosa di tipico di una nazione oppure un signature cocktail di qualche bar tender. Non è detto che il barman lo conosca, non pretendetelo. Piuttosto, se ve lo chiede, elencategli gli ingredienti così che possa studiare la ricetta e servirvelo la prossima volta.

La vita dei barman è tutta una festa: falso

Quando tu sei fuori con gli amici, loro lavorano. Quando festeggi il Capodanno, loro stanno servendo da bere a una folla su di giri. Stando tanto a contatto con la gente, “inciampano” facilmente in persone maleducate e arroganti, ma non possono – in genere – rispondere. Vi sembra una festa?

 

E adesso che sai il bartender cosa fa e come vive, LEGGI ANCHE: Effetto hangover: il problema non è mischiare, ma il colore dell’alcol