fbpx

Come aumentare la produttività con un metodo infallibile (imparato su tiktok)

1 Giugno 2022
135 Visualizzazioni

I segreti per far sparire le rughe e dimagrire velocemente ci interessano, ma fino a un certo punto, i millennial sono alle prese con un nuovo rompicapo che non riescono a risolvere: come si fa a non perdere la concentrazione e aumentare la produttività?

Secondo un articolo pubblicato sul Guardian, lo stile di vita ‘multitasking’ e ‘switched on’ (costantemente connesso), a cui siamo stati abituati negli ultimi anni, influirebbe sul nostro livello di concentrazione. Vibrazioni fantasma, notifiche e pop-up ci distraggono dai nostri compiti quotidiani, e spesso arriviamo a fine giornata con la sensazione di non aver concluso nulla.

No, non ci siamo dimenticati dei social, loro sono sicuramente una causa (se non ‘la’ causa), ma cosa succede quando diventano anche la soluzione?

Il metodo dei 4 quarti

Su TikTok è diventato virale il metodo dei ‘4 quarti’, è molto semplice e sembra funzionare bene. Si divide la giornata in 4 sezioni: mattina (5:00 – 9:00), tarda mattinata (10:00 – 13:00), pomeriggio (14:00 – 19:00) e sera (dalle 19:00 in poi); e si fissano degli obiettivi per ogni quarto. 

“È come correre una staffetta, dobbiamo immaginarci la giornata come una serie di brevi sprint, e non guardarla come una lunga maratona. – scrive la giornalista Pena Bakshi su Refinery29 – Psicologicamente aiuta, raggiungere gli obiettivi sembra meno complesso. Passiamo il testimone alla fine di ogni quarto e alla fine raggiungiamo il traguardo con soddisfazione“. 

Alla base del metodo c’è l’idea che suddividendo il nostro tempo riusciremo a ottenere il massimo da ogni piccolo step. “Si cambia anche mentalità, – prosegue Bakshi – grazie alla suddivisione della giornata in 4 quarti non ci lasciamo scoraggiare dai fallimenti. Sia che capiti un imprevisto, o che ci sia un problema al lavoro, non dobbiamo portarci dietro la negatività, la lasciamo nel ‘quarto’ del passato”.

Salute mentale e produttività

Bakshi non è la sola a raccontare gli aspetti positivi del nuovo trend di TikTok, anche la psicologa Joanna Konstantopoulou ha raccontato a Metro tutti i benefici del metodo, soprattutto sulla salute mentale. “Strutturare la giornata è particolarmente utile per generare motivazione ed entusiasmo, in particolare per chi lavora da casa, chi soffre di depressione o chi si sente solo”. “Si può fare anche un altro passo avanti – dice Konstantopoulou – una volta raggiunta la familiarità con il metodo dei 4 quarti si può creare un planning trimestrale per controllare la salute mentale”.

Se da un lato il social più popolare del momento ha avuto il pregio di riportare il focus su temi importanti come concentrazione, produttività e salute mentale; dall’altro, Zoë Aston (esperta di salute mentale) sottolinea che il metodo dei 4 quarti non è nuovo. “Il metodo dei ‘4 quarti’ potrà anche essere nuovo per i social media, ma in realtà è in giro da molto tempo. Già 15 anni fa una terapeuta mi spiegava che un ottimo modo per non perdere il controllo era dividendo la giornata in 4 parti. E possiamo farlo in qualsiasi modo! Non dobbiamo necessariamente seguire le istruzioni di TikTok”. 

Leggi anche: