fbpx

Coachella ma non solo, ecco dove si balla in Italia e all’estero

14 Aprile 2022
565 Visualizzazioni

Per le discoteche e i festival si stanno profilando una primavera e un’estate molto intense, dopo due anni di stop forzato a causa dell’emergenza sanitaria.

Basta dare un’occhiata al calendario delle serate in programma ad aprile, per rendersi conto di quanti appuntamenti siano previsti negli ultimi tre fine settimana di questo mese – In Italia e all’estero – con top dj, club e festival. I locali invernali proseguono nella loro programmazione, complice anche un clima ancora autunnale un po’ ovunque, quelli all’aperto iniziano a predisporsi, a fare in un certo senso le prove generali per l’estate che verrà. Nel frattempo non passa giorno senza l’annuncio di un festival, tra novità e soprattutto grandi ritorni. Ecco una nostra essenziale carrellata.

Back To Be Human

Domenica 17 aprile 2022 Archie Hamilton e Dennis Cruz sono in console all’Amnesia Milano, che per questa stagione ha lanciato l’hashtag #BackToBeHuman, per sintetizzare come sia davvero arrivato il tempo di rinascere, il tempo di ripartire, il tempo di tornare nei club a ballare. Hamilton e Cruz suoneranno in modalità B2B, ovvero una traccia a testa, una formula molto diffusa soprattutto dei festival, dove evidentemente due dj insieme is megli che uan, come recitava lo spot televisivo che lanciò Stefano Accorsi: due artisti in grado sempre di fare la loro parte, e che arrivano all’Amnesia dopo gli importanti guest delle precedenti settimane, Richie Hawtin, Vintage Culture, Kölsch e Maceo Plex su tutti.

 

 

How Long Is Forever

Domenica 24 aprile 2022 al Peter Pan di Riccione arriva un dj carismatico come pochi: Sven Väth. Dj dal 1981, parte fondamentale del progetto OFF negli anni ottanta e poi inarrestabile con i suoi party e le sue release Cocoon, a febbraio di quest’anno Sven Väth è uscito con “Catharsis”, il suo primo album da solista da vent’anni a questa parte. Un autentico manifesto autobiografico del pioniere tedesco, che si sta traducendo in un tour mondiale che il 24 aprile approda al Peter Pan di Riccione. Lunedì 25, sempre al Peter Pan, il 25 (dalle 14 a mezzanotte) va in scena Ralf’s Pic Nic: Dj Ralf suona nel Park Stage con Francesco Farfa, Francesco Grazzini e Kimi, con Da Vid, E-Dward! e Leo Mas nel Garden Stage. Il modo migliore per il locale romagnolo per avvicinarsi al finale della stagione invernale, contrassegnata dall’hashtag #HowLongIsForever.

 

 

Dove ballare in Italia…

Al Kursaal di Lignano Sabbiadoro domenica 17 aprile anteprima della stagione estiva del locale friulano con Dj Matrix e Dimmish, lunedì 18 a Lecce Fiere Easter Monday con Deborah De Luca, al King’s di Jesolo sabato 23 in console Bob Sinclar, al Matis di Bologna finale di stagione con il party Vidaloca (venerdì 29) e A-Live con Shiva (sabato 30); al Tinì Sound Garden di Cecina domenica 1° maggio maratona mezzogiorno-mezzanotte con il format Ganesha e la musica di Loco Dice, Marco Faraone, Pawsa, Silvie Loto, Sukwa e Karen Menad.

Domenica 8 maggio all’Arenile di Bagnoli, Napoli, Circoloco con &Me vs Rampa, Bawrut, Michael Bibi, Solomun e Tsha. A pochi chilometri dal confine italo-svizzero, al Vanilla Club di Riazzino (nella foto d’apertura) in calendario ad aprile sabato 16 Tujamo, sabato 23 Hardsoundz con Angerfist, sabato 30 Ferry Corsten e Johan Gielen. In questa stagione, il Vanilla ha ospitato il meglio della techno mondiale, con nomi quali Marco Carola, Loco Dice, Ilario Alicante, Deborah De Luca e Anfisa Letyago.

 

 

Dove ballare nel resto del mondo, il Coachella

Nel fine settimana pasquale spiccano i festival Caprices a Crans Montana, in Svizzera (dal 15 al 17 aprile), DGTL (dal 15 al 17 aprile) e Awakenings (16 e 17 aprile), entrambi ad Amsterdam e Terminal V ad Edimburgo, la capitale della Scozia (16 e 17 aprile).

Sempre in tema di festival, l’evento clou mondiale è senza dubbio rappresentato dal Coachella ad Indio, in California, in calendario dal 15 al 17 e dal 22 al 24 aprile, con la line up identica entrambi i fine settimana e con Harry Stiles, Billie Eilish, Swedish House Mafia e The Weeknd nel prestigioso ruolo di headliner: gli ultimi due hanno sostituito Ye (ovvero Kanye West), bannato dal Coachella per le sue esternazioni e per i suoi comportamenti alquanto discutibili e che già gli erano costati la partecipazione ai Grammy Awards e account messi in stand by suoi social.

Sempre ad aprile – infine – un altro appuntamento da segnarsi in calendario con tutti gli onori è rappresentato dall’International Music Summit di Ibiza, in calendario da mercoledì 27 a venerdì 29 aprile; l’IMS torna dopo due anni d’assenza e di fatto costituisce una vera e propria anteprima dell’estate ibizenca, che non mancheremo di presentare e raccontare ai lettori di The Millennial. Non vediamo l’ora!

 

 

Leggi anche: