fbpx

Vedi il Fuorisalone di Milano e poi muori

4 Giugno 2022
320 Visualizzazioni

Il Salone del Mobile e il Fuorisalone sono gli eventi che meglio incarnano i valori e le mete della nuova milanesità. Una città al centro di tutto, aperta al progresso, alla creatività, agli investimenti e al turismo. Meglio delle settimane dedicate alla moda o delle altre numerose kermesse che all’ombra della Madonnina diventano realtà; gli eventi dedicati al design sono l’emblema della metropoli, dove in qualche modo si rispecchiano coloro che la animano che, per la fortuna di tutti, sono sempre più millennial e zoomer.

“Vedi il Fuorisalone di Milano e poi muori”, dunque, potrebbe diventare il motto dei milanesi imbruttiti e di quelli che stanno “schisci”. E perfino dei nuovi e sempre gasatissimi abitanti della città, anche quelli arrivati da Napoli che della “napolitudine” – la malinconia di lasciare il loro golfo – sono figli. Milano e i suoi milanesi, che poi dove finisce il confine reale di quel generico milanese non è mai chiaro a nessuno.

Gli eventi del Fuorisalone 2022

Per il Fuorisalone, l’evento che riempie le strade di numerosi quartieri di Milano, in programma dal 6 al 12 giugno, ci saranno 106 operatori. Faranno parte del palinsesto delle iniziative e installazioni della Milano Design Week 2022. L’obiettivo di Palazzo Marino è quello di animare la città nella settimana che coincide con il Salone del Mobile. Per farlo ci saranno quasi 800 eventi sparsi tra i distretti Durini, Brera, Tortona, 5Vie, Isola e Bovisa.

“Design is Milano is Design” è il motto. Stesso claim del 2021 ma nuova veste grafica per attirare la gente verso la moltitudine di iniziative, tra grandi ritorni e novità, tutte nel segno della sostenibilità e dell’economia circolare. Il programma, come potete aver intuito è grosso, potete scaricarlo integralmente qui o consultarlo su YesMilano. E poi non vi resta che scendere in strada, entrare nel mood, e godervi la settimana.

Foto: YesMilano

Leggi anche: