Il principe Carlo fa 72, William e Harry lo snobbano ma lo festeggia un cartone animato (riciclato)

Avatar
16 Novembre 2020
83 Visualizzazioni

Una puntata speciale della serie Trenino Thomas, celebra i 72 anni del Principe Carlo. Ma la puntata è andata in onda su Netflix già mesi fa, per celebrare un altro anniversario.

Il Principe Carlo, erede al trono della monarchia britannica, ha compiuto 72 anni. Da ogni parte del mondo gli sono arrivati gli auguri, anche se nella Casa Reale il compleanno è stato decisamente sottotono. Vuoi per le misure di prevenzione del coronavirus, vuoi perchè i rapporti in famiglia non sono ormai dei più idilliaci, i parenti più prossimi dell’erede al trono non hanno fatto un plissé.

Il figlio Harry, che vive ormai a Los Angeles con la moglie Megan, non gli ha nemmeno fatto gli auguri. L’altro figlio, William, insieme alla sua allegra famigliola si è limitato a mandare gli auguri via Facebook. E la Regina, in stretto isolamento come il Principe consorte, non è pervenuta se non con un comunicato ufficiale sul sito della Royal Family. 

Di sicuro il periodo storico che la monarchia inglese, così come tutto il mondo, sta vivendo non è dei migliori e le feste sono un lontano ricordo. Ma sembra che la sorte avversa si sia accanita contro colui che sulle ironiche pagine dei social network che parlano dei Reali britannici, viene ormai chiamato il “mai re”, per via dell’apparente immortalità della madre. 

Se in famiglia il principe Carlo viene quasi snobbato (e tutti sperano che rinunci al trono quando mai sarà il suo turno, lasciando spazio al figlio William), ci ha pensato Frisbee, canale 44, a celebrare i suoi 72 anni. Sabato 14 novembre è infatti andata in onda una puntata speciale de “Il trenino Thomas”, una serie tv cult nel Regno Unito, tratta dai libri del reverendo W.V. Awdry, intitolata “The Railway Series” che vede protagonista un gruppo di treni ed altri mezzi di trasporto antropomorfizzati residenti sull’Isola di Sodor.

Nella puntata andata in onda sabato ci sono due camei: uno della regina Elisabetta e uno del principe Carlo da ragazzetto, sottoforma di cartoni animati. La storia raccontata è quella di Sir Topham Hatt, capo della Ferrovia, che è invitato a Buckingham Palace da Sua Maestà la Regina. Deve ricevere, infatti, un riconoscimento per i suoi servizi. Tra peripezie e imprevisti, Thomas e Sir Topham Hatt lavorano insieme per arrivare a destinazione.  

Puntata godibilissima come tutta la serie. Peccato che l’occasione vera della sua realizzazione non sia stata il compleanno dell’erede al trono. Perchè la sua prima messa in onda è stata su Netflix lo scorso 2 maggio, per celebrare i 75 anni dell’amatissima locomotiva #1. Fu in quell’occasione che il Principe Harry, grandissimo fan della saga per sua stessa ammissione, è apparso in video per introdurre la puntata speciale. E il compleanno di Carlo, era di là da venire.

LEGGI ANCHE:

A Londra essere fighe significa essere radical chic

Ma chi è veramente il principino Harry?

La grande crisi della Disney cambierà la vita dei figli dei millennial, aka Generazione Alpha