fbpx

«Diletta Leotta prima»: la giornalista sportiva accende gli haters

16 Agosto 2023
1746 Visualizzazioni

“Diletta Leotta prima”: è questa la ricerca più gettonata sul web riguardante la giornalista sportiva. Ora che è anche al nono mese di gravidanza, i commenti sul suo aspetto fisico sono quasi triplicati. Diletta Leotta continua a essere un “bersaglio”, ma vale ancora il detto: «Quando hai haters significa che sei importante?»

Diletta Leotta prima non era com’è adesso: questo è piuttosto assodato. Lei stessa non ha mai nascosto di essere ricorsa alla chirurgia estetica per modificare parti del suo corpo e del suo viso, ma questo non l’ha allontanata dal ricevere critiche e commenti poco lusinghieri. Il suo profilo Instagram è ricco di contenuti eterogenei e le reazioni sotto i suoi post raggiungono numeri esagerati.

In tempi recenti, poi, Diletta Leotta è stata letteralmente invasa da critiche dopo avere pubblicato una foto in costume che, a detta della maggior parte delle persone, sarebbe oggettivamente troppo filtrata. Per chi non lo sapesse (ma chi non lo sa, arrivati a questo punto? ndr) la giornalista catanese è attualmente al nono mese di gravidanza e manca davvero poco alla nascita della sua prima bambina, figlia della relazione con Loris Karius.

La foto “incriminata” la ritrae in posa con indosso un bikini arancione, capelli bagnati e corpo come sempre mozzafiato. Gli utenti, però, non hanno potuto fare a meno di notare che la fotografia in questione risulta molto filtrata: pelle levigatissima specialmente in viso e curve sempre troppo perfette. C’è chi non rinuncia alla cattiveria, bersagliando proprio quelle stesse curve e confermando che sui social è molto più semplice sparare a zero invece che rimanere in silenzio.

È vero che Leotta in passato ha fatto qualche gaffe televisiva (ce lo ricordiamo tutte il discorso di Sanremo in cui parlava di una “bellezza che capita“, ndr), ma tutta questa ossessione che il pubblico dei social ha nei confronti del suo corpo è un po’ esagerata.

Diletta Leotta mai esente dalle critiche, nemmeno in gravidanza: l’ossessione del corpo continua

Sicuramente Diletta Leotta ha fatto un cambiamento notevole e il suo “prima” era ben diverso dal suo “ora”, ma perché tutta questa ossessione? Anche ora che è alla fine della sua gravidanza sembra che il suo corpo sia più presente della sua persona e sembra che questo fattore implichi un continuo giudizio non richiesto da parte delle persone.

Succede sempre quando si parla di lei e ora che è al nono mese e sta per partorire, la cattiveria social continua a occupare i suoi post. Si dice che quando si hanno degli haters si può dire di essere diventati “qualcuno”, ma ne vale davvero la pena? Leotta sarà anche abituata a certi commenti (o forse non ci si abitua mai, ndr) e conosce bene le dinamiche dei social media, ma questo non dovrebbe giustificare e incentivare le persone a scrivere tutto ciò che passa loro per la mente.

L’ossessione del corpo è una costante, specialmente quando si è un personaggio pubblico. Antipatica o simpatica, non è questo il punto: Diletta Leotta prima di essere quelle curve, è una giornalista e conduttrice televisiva. Il fatto che ami il suo corpo e abbia ricorso alla chirurgia non fa di lei una “meno degna”, così come non fa di lei bersaglio continuo di tossica cattiveria.

Sulla critica del “filtraggio” ci si potrebbe anche pensare, purché sia fatta in modo intelligente, ma forse questa è un’altra storia.

Leggi anche: