Milano e i millennial mancanti: domina ancora la X generation

6 ottobre 2018
2 Condivisioni 225 Visualizzazioni

L’attenzione ora è a quel che accade e accadrà, nel mercato immobiliare nelle zone studiate apposta per i millennial: Centrale-Isola-Garibaldi-Gae Aulenti, Lambrate

Milano millennial: siamo ancora molto indietro. I dati Istat svelano che la città più avanti d’Italia è ancora statisticamente in mano agli X. La mappatura indica però due vivai della Milano millennial: la zona della stazione Centrale (con estensione verso il quartiere Isola) e Dergano, più periferica, dove però i millennial sono in prevalenza maschi e stranieri.

(il Pavé di via Felice Casati)

A Milano i millennial sono meno degli X e degli Xennial: l’età media dei milanesi è infatti di 45,5 anni. Se si tolgono i rappresentanti della generazione X stranieri l’età sale a 48,1 anni di media.  L’età degli stranieri presenti a Milano (e che rappresentano il 19% della popolazione totale) è invece pienamente millennial: 34,7 anni di media.

Il parco di Porta Venezia (fritz-bielmeier per Unsplash)

Il parco di Porta Venezia (fritz-bielmeier per Unsplash)

L’attenzione quindi è a quel che accade, anzi accadrà, nel mercato immobiliare nelle zone studiate apposta per i millennial: Centrale-Isola-Garibaldi-Gae Aulenti, Lambrate design district e CityLife che vanta già l’involontaria sponsorizzazione della coppia reale italiana millennial per eccellenza, i Ferragnez.

CityLife, un dettaglio architettonico (Riccardo Oliva su Unsplash)

CityLife, un dettaglio architettonico (Riccardo Oliva su Unsplash)

Nella zona della stazione Centrale i millennial vincono presidiando il territorio con un’età media di 34 anni. Secondo i dati dei siti immobiliari si insedierebbero lungo le vie intorno a Corso Buenos Aires, via Settala, Tadino, via Felice Casati e da lì attraverso via Vitruvio, in direzione Piazzale Lagosta, Isola, via Tahon De Revel (il motoquartiere), o, se più benestanti, in direzione Porta Nuova Smart Community, via De Castilia, Bosco Verticali (dove i millennial sono imprenditori, calciatori e altri appartenenti alla casella riccanza) quindi Piazza Gae Aulenti, e poi corso Como e Corso Garibaldi, dove il feudo della generazione X è insidiato.

Da Centrale a Gae Aulenti, il raggio immobiliare dei millennial a Milano (Mourad Saadi per Unsplash)

Da Centrale a Gae Aulenti, il raggio immobiliare dei millennial a Milano (Mourad Saadi per Unsplash)

La gentrificazione della milano millennial delle zone più esterne è al momento in una fase di rallentamento, dicono gli immobiliaristi. Il quartiere Ventura Lambrate che prometteva bene, ha un mercato immobiliare in crescita, ma lenta, nonostante i millennial arrivino a migliaia per il salone del mobile e abbiano promosso l’East Market a ritrovo mensile preferito.

I Navigli e la movida (Cristina Gottardi - Unsplash)

I Navigli e la movida (Cristina Gottardi – Unsplash)

Nessun cenno di interesse pare arrivare dalla zona Navigli, territorio considerato ormai dai millennial troppo turistico. È saldamente in mano alla generazione X che 20-25 anni fa ne fece il proprio quartiere movida.

Milano al tramonto (Max Langelott per Unsplash)

Milano al tramonto (Max Langelott per Unsplash)

Un colpo pesante per la zona è stata la chiusura del locale Le Scimmie, dove si sono esibiti negli anni Laurie Anderson e Pat Metheny e dove sono nati Elio e le storie tese, Eugenio Finardi, le Vibrazioni e Malika Ayane. Oggi dopo un buon decennio di Blue Note all’Isola, il carattere newyorkese de Le Scimmie era parecchio sbiadito.

LEGGI ANCHE:

Mercato immobiliare milanese: ecco dove investono i millennial

I millennial milanesi e il Bar Basso

La Milano Fashion week settembre 2018 ha riaperto la piaga delle calze femminili

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

Ripercorriamo l’anno tramite i principali trend Instagram 2018: perché tutti questi cuoricini?!
Internet
35 visualizzazioni
Internet
35 visualizzazioni

Ripercorriamo l’anno tramite i principali trend Instagram 2018: perché tutti questi cuoricini?!

Anna Giulia Bevilacqua - 14 dicembre 2018

Il 2018 volge al termine ed è arrivato il momento di tirare le somme. Ma, se per la vostra vita…

Difendere Sfera Ebbasta: lo fanno i giornali dei vecchi ed è pubblicità occulta
News
2 condivisioni30 visualizzazioni
News
2 condivisioni30 visualizzazioni

Difendere Sfera Ebbasta: lo fanno i giornali dei vecchi ed è pubblicità occulta

The Millennialist - 13 dicembre 2018

Il cantante di Cinisello è colpevole o innocente nel caso della tragedia di Corinaldo? All'indomani della tragedia di Corinaldo, mancava…

Il nome della rosa significato: ci ricorda che Google non ha tutte le risposte
Arte
11 condivisioni52 visualizzazioni
Arte
11 condivisioni52 visualizzazioni

Il nome della rosa significato: ci ricorda che Google non ha tutte le risposte

Valeria Mangano - 13 dicembre 2018

Se dico Il nome della Rosa probabilmente pensate prima a Sean Connery e solo dopo a Umberto Eco. Questo perché…