Sono Giapponese! Lesson 43: Che cos’è la festa Obon, dove il turista scopre il vuoto cosmico

13 agosto 2018
1 Condivisioni 530 Visualizzazioni

Allerta Possibili Negozi e Ristoranti CHIUSI in Giappone. Ma per quale motivo? E a che santo dovete voi, turisti presenti in Giappone, votarvi nella festa Obon 2018? E che cos’è l’Obon? Ve lo spiega il ragazzo giapponese, cioè io.

 

Lo sapete che in Giappone a partire da sabato 11 agosto fino a metà della prossima settimana, cioè il 16, sarà in vigore il periodo Obon, una delle ferie più classiche tra noi giapponesi-buddisti? La festa Obon (più corretto sarebbe O-bon) è una cosa tradizionale giapponese dal punto di vista religioso, ma anche dal punto di vista famigliare, nel senso che durante il periodo si raduna tutta la famiglia e i suoi parenti, di solito, a casa di chi, tra i membri della famiglia, è il più potente.

 

Dato che si tratta del periodo importante da diversi punti di vista nella vita nipponica, una discreta parte dei negozianti vanno in ferie. Così dal 10 al 15/16, nel caso peggiore, saranno chiusi tutti i luoghi e locali che vorreste visitare, poveri illusi bianchi. Insomma, vi consiglio di controllare.

 

Per quanto riguarda Hiroshima, ridente città del ragazzo giapponese, il parco della pace e l’edificio restante distrutto dalla bomba atomica, sono aperti durante l’estate, tranquillamente. Mentre, invece, tra i negozi e i ristoranti alcuni rimarranno chiusi durante la festa Obon.

 

In ogni caso, vi accompagnano sempre e comunque i nostri “Kon-bini”, cioè convenience stores, che sono aperti sette giorni su sette e h24, come sono sempre operativi i veri milanesi. Poi, alcuni negozi di loro sono dotati persino di posti a sedere all’interno, chiamatosi “Eat-In”, e chi consuma ciò che ha comprato lì può accedere all’area liberamente. Come da voi, anche il Giappone non fa eccezione per quanto riguarda il caldo esagerato, e i kon-bini salveranno le vostre inutili vite pelose se eventualmente sarete dispersi in città.

Noi giapponesi passiamo questo periodo della festa Obon con la famiglia. Voi turisti col vuoto cosmico, è questa la prima lezione zen che vi impartisce generosamente il mio glorioso Paese. ihihih

LEGGI ANCHE:

Sono giapponese! Lesson 42. Oggetti strani dal mondo: assurdi gadget giapponesi ispirati a Don Matteo

Sono Giapponese! Lesson 41. Maltempo Giappone oggi: arriva il tifone spastico

Sono Giapponese! Lesson 40. Distributori automatici strani: i tre più assurdi dell’assurdo Giappone

Sono Giapponese! Lesson 39. Come preparare sashimi supremo? Ecco come fanno nei migliori ristoranti di Tokyo

Sono Giapponese! Lesson 38. Alluvione in Giappone, la più grave degli ultimi 30 anni: qual è la situazione?

Potrebbe interessarti

Cybercondria: consultare internet per malattie è a sua volta una malattia. Smettila!
Internet
3 condivisioni43 visualizzazioni
Internet
3 condivisioni43 visualizzazioni

Cybercondria: consultare internet per malattie è a sua volta una malattia. Smettila!

Camilla Tombetti - 14 novembre 2018

Abbiamo già parlato di come Internet influisca sulle vite di noi Millennial. La potenzialità del web ci permette di accedere…

Congiura dei pazzi: ecco ciò che devi sapere per parlarne in giro
Arte
2 condivisioni47 visualizzazioni
Arte
2 condivisioni47 visualizzazioni

Congiura dei pazzi: ecco ciò che devi sapere per parlarne in giro

The Millennialist - 14 novembre 2018

Tra storia e fiction, la Congiura dei Pazzi affascina i millennial. Ma occhio agli stravolgimenti della sceneggiatura... La Congiura dei Pazzi gran…

Come fermare il tempo, libro di Matt Hagg, ci insegna che l’immortalità è mortalmente noiosa
Arte
23 visualizzazioni
Arte
23 visualizzazioni

Come fermare il tempo, libro di Matt Hagg, ci insegna che l’immortalità è mortalmente noiosa

Valeria Mangano - 13 novembre 2018

Avete mai desiderato di essere immortali? Sebbene una vasta letteratura millennial esalti le vite di vampiri (pensate a Twilight), alchimisti…