Il nuovo look di Arisa mi ha cambiato la vita. Adesso la amo con tutto me stesso

Avatar
8 Gennaio 2018
6121 Visualizzazioni

La succulenta metamorfosi è avvenuta: il nuovo look di Arisa mi ha cambiato la vita. Mia dolce Arisa, volevi sentirti bella, hai trovato il coraggio di avere i capelli lunghi, ti sei fatta qualche selfie come si deve…E adesso ti amo.

 

 

Da indifeso pulcino bagnato dalla pioggia di aprile, il nuovo look di Arisa l’ha trasformata in una calda bollente gallinella tutta da spennare. Ti voglio.

Se fuori sei diventata di fuoco, dentro sei rimasta la stessa: “La mia voce è sempre uguale, innamorata di voi che l’ascoltate”, però, amore mio, non farmi del male: cosa significa che sei innamorata di “noi” che ti ascoltiamo? Ci ami tutti quanti? In quanti siamo? Quanti tradimenti può sopportare un debole e disperato cuore di innamorato? Te lo dico io: nessuno. Io amo te, e tu devi amare solo me.

Noi due (e basta) viaggeremo insieme controvento, nessuno ci potrà ostacolare. Voglio essere l’unico complice della nostra magica storia, noi si punta all’eternità, mica brustolini.

Amo tutto di te.

Amo i tuoi occhiali, anche quando non li porti.

Amo i tuoi capelli lunghi, anche se sono extension.

Amo la tua sincerità, e so che quando mi dirai “Non sei becco”, potrò finalmente crederci, per la prima volta nella vita.

Amo la tua boccuccia a forma di cuoricino.

Amo la tua vocina da Barry White all’incontrario.

Amo quello che ami tu, “fare e rifare l’amore, per ore, per ore, per ore”. Lo faremo dappertutto, sempre, in tutti i modi conosciuti, e ne inventeremo di nuovi fatti apposta per noi, mio cuore.

Amo il tuo vero nome, Rosalba, e ancor più il tuo cognome, Pippa.

Amo il tuo successo. I poeti hanno un bell’innamorarsi delle lattaie e delle fioraie, io voglio amare una donna ricca e famosa come te. Le lattaie e le fioraie, che se ne vadano a munger le vacche e a raccogliere tulipani, io voglio te, Arisa mia, voglio pensare a te, e voglio pensarti felice con me.

E quando, da una città lontana, mi dedicherai una canzone, io sarò sul divano a guardare il soffitto, che è quello che faccio anche adesso, ma col tuo amore e i tuoi soldini lo farò senz’angoscia e con un pregiatissimo vino che non avrò comprato dal Paky.

E dopo aver letto Il nuovo Look di Arisa mi ha cambiato la vita, LEGGI ANCHE: E se noi uomini vi preferissimo al naturale? Io voglio una lurida!