Trump vs Kim Jong: La guerra a chi ha il bottone più grosso

3 gennaio 2018
14 Condivisioni 1104 Visualizzazioni

Come alle scuole elementari con i giocattoli o negli spogliatoi delle squadre di calcio adolescenziali, anche i politici di oggi fanno a gara a chi ce l’ha più grosso. In questo caso non si parla di parti anatomiche, ma bensì di bottoni per lanciare bombe nucleari.

Ormai il match a colpi di insulti è “accesissimo” tra Donald Trump (USA) e Kim Jong-Un (Corea del Nord) e, questa volta, il capo della fazione USA risponde al dittatore nord-coreano con un sonoro “Il mio bottone nucleare è più grande del tuo”.

Se si parla di bottoni però tante aziende/persone avrebbero qualcosa da ridire per sentirsi potenti, ma chi può dire veramente la sua riguardo alle dimensioni dei bottoni?

Big Jim

Il signor Mattel potrebbe menarsela tantissimo per aver applicato un bottone “gigante” sulla schiena del bambolotto più famoso degli anni ’70/’80. Una sola pressione del pulsante per “comandare” al nostro mito di effettuare un temibile colpo di karate. Vi immaginate un esercito di Big Jim comandati da un moderno smartphone che menano la fazione nemica a suon di karate?

Dash Button di Amazon

Non è tanto la grandezza, ma la quantità. Il nostro amato Jeff Bezos ha pensato di dare la possibilità ai suoi clienti di ordinare il suo prodotto preferito con una semplice pressione. Oggi Donald Trump svuoterebbe il suo illimitato conto in banca per avere un pulsante per ogni tipo di razzo, bomba, siluro, palla di cannone o che altro da recapitare al suo sfidante. D’altro canto i sindacalisti dei corrieri dovranno combattere a spron battuto per tutelare i lavoratori da eventuali esplosioni.

TaxiClick Easy

Avevamo già parlato di TaxiClick Easy, l’app che permetteva di chiamare un taxi con un solo tap. Non esiste ancora un taxi che faccia la tratta Pyongyang – Washington?

“La indovino con una”

 

Tutti i Millennial ricorderanno Sarabanda, il fastidioso rumore della prenotazione della risposta, i problemi mentali dei concorrenti e il “MOOSECA” di Enrico Papi. Per il bene di tutti, non sarebbe meglio se le due fazioni si sfidassero a colpi di basi MIDI?

Sciacquone

È il pulsante che tutti utilizziamo quotidianamente (tra le mura domestiche almeno), in alcune zone del mondo attiva un meccanismo che funziona al contrario, negli ultimi anni è stato creato di dimensioni enormi: è lo sciacquone. Se davvero uno dei due contendenti vuole avere il bottone più grande, consiglio vivamente di contattare Geberit per contendersi il primato.

Una volta “La guerra dei bottoni” era combattuta da bambini di due paesi confinanti, oggi viene combattuta da due dei più importanti e pericolosi leader mondiali. Continuiamo a vivere nella speranza che non si decidano mai a premere quel bottone.

LEGGI ANCHE:

Quali sarebbero gli effetti della Bomba H se colpisse l’Italia?

Potrebbe interessarti

Dove andare in vacanza a settembre se sei un millennial con una settimana al massimo
Viaggi
15 visualizzazioni
Viaggi
15 visualizzazioni

Dove andare in vacanza a settembre se sei un millennial con una settimana al massimo

The Millennialist - 20 agosto 2018

Sono decenni che gli italiani tentano di raccontarsela: che andare in vacanza a settembre è meglio, che c'è meno gente.…

L’estate sta finendo: non riuscire a immaginare un futuro all’altezza del passato
Cultura
1 condivisioni58 visualizzazioni
Cultura
1 condivisioni58 visualizzazioni

L’estate sta finendo: non riuscire a immaginare un futuro all’altezza del passato

Mordeicani Richler - 19 agosto 2018

L'estate sta finendo dei tamarrissimi Righeira vinse il Festivalbar nell'ormai lontano 1985, anno in cui i Millennial al massimo nascevano…

La 1 giornata serie A 2018 non è solo calcio: è una promessa di rinascita che ci consola dalla fine dell’estate
Forma
3 condivisioni62 visualizzazioni
Forma
3 condivisioni62 visualizzazioni

La 1 giornata serie A 2018 non è solo calcio: è una promessa di rinascita che ci consola dalla fine dell’estate

Mordeicani Richler - 17 agosto 2018

Anche con la fine dell'estate la vita continua. Riprendono i riti sempre uguali, le consolazioni dell'autunno, le abitudini che danno…