Come usare il preservativo? Come un commercialista: per non pagar tasse

Ricchezza Genitale

Avatar
13 Ottobre 2017
1666 Visualizzazioni

Come usare il preservativo? Bé, come tema per una canzone. Fabri Fibra che canta i condom nel tormentone autunnale “Stavo pensando a te” ne ha fatto una fonte di reddito. Con il suo video si è aggiudicato oltre 2 milioni di view.  Che contribuiscono a far ricco il Fabri nazionale. E tu? Ecco come usare il preservativo come fosse un ragioniere: per le detrazioni fiscali.

Ma tu non sai cantare, probabilmente, e neanche sai suonare e sai a malapena come usare il preservativo. Cosa può fare quindi il tuo pene per te? Farti pagare meno tasse! Ebbene sì, se non lo sapevi, il condom può essere detratto fiscalmente in quanto dà diritto alla detrazione del 19% per l’importo eccedente la franchigia di 129,11.

Fatti fare lo scontrino in farmacia; inserisci il tuo codice fiscale ed il gioco è fatto! Quindi, se la tua fidanzata ti sgama con un armadio pieno di preservativi, no problem: sono la tua soluzione per non pagare le tasse e le tasse – come sanno tutti – non le vuole pagare nessuno; neanche la tua fidanzata! “Eureka! Ho finalmente imparato come usare il preservativo” urlale in faccia tutto contento.

Prendiamo quindi spunto da questo notizione “salva reddito” per fare una piccola panoramica sui condom e sugli accessori del ca**o più cool del momento:

Durex TVB: è il condom romantico, quello per la fidanzata ufficiale, che anche nel packaging rimanda a sentimenti veri e duraturi.

i-Con Smart Condom: è il condom da competizione e forma fisica. Una specie da anello riutilizzabile da applicare sopra i tradizoonali preservativi. Cosa fa? Consente di registrare calorie bruciate, temperatura cutanea, circonferenza del pene, numero, velocità media e durata delle spinte e le diverse posizioni assunte durante il sesso.

My.Size: è il condom su misura che garantisce una peace-of mind anche a quelli che “ce l’hanno piccolo”… Insomma, basta menate, basta stress, basta depressione perché non sai come usare il preservativo in combinazione col tuo patetico pene. Che poi, se la depressione proprio non vi passa, sappiate che anche psicofarmaci modello Setratlina possono essere detratti fiscalmente. Se quindi siete maniaci e depressi potete fo**ere (scusate il termine) due volte il Fisco. E la cosa, si sa, all’italiano medio dà una certa goduria.

Pesante Climax: è il condom stagionale. Effetto caldo – consigliabile in autunno e inverno – oppure effetto freddo – per perfette performance anche in caso di estate torride.

Vitalis Glow in the Dark: è il condom sorpresa. Per descriverlo riportiamola descrizione stessa con cui il prodotto “si presenta su internet” perché è troppo ghignosa: “Vitalis Glow in the dark preservativi che si illuminano al buio tanto da illuminare il viso sorpreso o sconvolto del vostro partner e vedere l’effetto sorpresa! Divertimento Fluorescente con i Vitalis Glow in the dark! Avete tre modi per illuminarli: mentre si trovano nella confezione, mentre li indossate o una volta indossati.”

Cosa vi ha insegnato questo post? Come usare il preservativo per arricchirvi, ovvero come investire condom da scaricare fiscalmente come se non ci fosse un domani

La fonte che abbiamo consultato – per il discorso detrazione fiscale – parla da sola: www.pagamenotasse.com

E-shop: 
https://britishcondoms.uk/condoms/
www.comodo.it