Catalogo dei MILLENNIAL #15 Alessio Sanzogni. La tua enciclopedia dei millennial

Avatar
31 Gennaio 2019
484 Visualizzazioni

Chi era Alessio Sanzogni, l’influencer della moda morto troppo presto

NOME Alessio Sanzogni
LUOGO NASCITA Gardone Valtrompia (Brescia)
DATA NASCITA 16 febbraio 1985; MORTE 28 gennaio 2019
SETTORE Moda, Comunicazione
NAZIONALITÀ Italiana
MILLENNIAL FACTOR Iperconnesso, Glocal

Chi era

«Sì, son tanti i posti che voglio vedere al mondo, ma non mi dispiace rientrare, comunque casa è dove c’è cuore. Arrivo per Natale». Alessio Sanzogni lo scriveva sul suo profilo Facebook il 24 dicembre 2018, la vigilia dell’ultimo Natale che avrebbe vissuto con la sua famiglia. Poco più di un mese dopo, il 28 gennaio 2019, il destino aveva in serbo una sorte inaspettata per l’influencer ed ex manager di The Blonde Salade (Tbs) crew, dove contribuì notevolmente al successo del marchio di Chiara Ferragni.

Perché Alessio Sanzogni ci sapeva fare davvero. A soli 33 anni era riuscito a costruire una carriera invidiabile per qualsiasi millennial. Dopo l’adolescenza passata tra le montagne di Gardone Valtrompia, Sanzogni era andato a vivere a Milano.

Gli studi in comunicazione allo Iulm e subito un ruolo nel mondo della moda, a Louis Vuitton, dove raggiunse il ruolo di digital manager per l’Italia. Poi la scelta di guidare l’ancora neonata azienda della Ferragni, in qualità di general manager. Fino all’estate 2016, quando prova a fare da solo con la sua Ispiry: consulente per brand e talenti. Ma anche analista su Grazia di quel mondo che conosceva come se stesso.

Vedere il mondo, dice nel suo post prenatalizio. Alessio, che su Instagram aveva oltre 20mila follower, condivideva scatti rubati qua e là lungo i suoi tantissimi viaggi. Ma il ragazzo con il senso degli affari non dimenticava la sua terra. Globale e locale: millennial sempre connesso che appena poteva faceva un ‘salto’ dagli amici di sempre e dalla famiglia nel Bresciano.

Stava rientrando a Milano proprio da lì quella fredda notte di gennaio, quando con la sua auto è finito sotto un camion fermo per un altro incidente lungo l’Autostrada A4. Le sue idee continueranno a vivere nei brand – troppo pochi purtroppo – che ha guidato verso la cima.

Alessio Sanzogni sui social:

Twitter
Facebook
Instagram

LEGGI I PROFILI DEGLI ALTRI MILLENNIAL:

Chi è Dario Corallo

Chi è Pete Buttigieg