Catalogo dei MILLENNIAL #78: Principessa Sofia di Svezia. La tua enciclopedia dei millennial

Avatar
29 Aprile 2020
432 Visualizzazioni

Chi è Sofia di Svezia, la principessa volontaria contro il coronavirus

NOME Sofia Hellqvist, La principessa Sofia di Svezia
LUOGO NASCITA Danderyd (Svezia)
DATA NASCITA 6 dicembre 1984
SETTORE Aristocrazia, Moda
NAZIONALITÀ Svedese
MILLENNIAL FACTOR Globale, Passionale

Chi è

Il suo sangue sicuramente è rosso anche se dopo il matrimonio con il principe Carlo Filippo viene chiamata ‘sua altezza’, la principessa Sofia di Svezia. Lei tuttavia pare non ne faccia una ragione di Stato e resti connessa al mondo reale (vero) dal quale proviene. Sarà per questo che non ha esitato a mettersi in gioco dando una mano come volontaria in ospedale durante l’emergenza coronavirus.

Sofia Hellqvist – ora anche duchessa di Värmland – non sembra molto cambiata da quando il suo lavoro era fare la modella e posare davanti agli obiettivi di fotografi e reporter. Sa ancora come fare la cosa giusta e al momento giusto. Anche per attirare l’attenzione e la benevolenza altrui su di sé. E non c’è nulla di male.

Come quando ancora ventenne posò per una rivista in topless avvolta da un boa constrictor. Impresa che le permise di non passare inosservata e lanciare la sua carriera. Stesso risultato conseguito con la partecipazione ad una reality show svedese. Durante il quale, stando alle cronache, la futura principessa Sofia arrivò a baciare l’attrice porno statunitense Jenna Jameson a Las Vegas.

La show girl Sofia Hellqvist ha dimostrato sempre di avere un’esuberanza di spirito pienamente millennial. La sua continua ricerca di senso l’ha portata a farsi il mazzo facendo volontariato in Africa – Ghana, Senegal e Sud Africa – ma anche a studiare all’Institute of English and Business di New York e ad aprire un centro yoga nella Grande Mela.

Come un’anima nel purgatorio Sofia ha cercato se stessa in diversi corsi di etica e diritti umani all’università di Stoccolma, alternando sempre a periodi umanitari. Il suo pellegrinaggio per il mondo si è arrestato davanti all’amore per il principe.

La corona sulla testa e il giro con la carrozza trainata dai cavalli hanno decretato il suo ingresso nella casa reale del paese scandinavo. Per l’irrequieta Sofia, ora madre di due figli, è stato come entrare in paradiso.

Ciononostante, in lei nulla sembra essere cambiato. Per questo quando ha capito che c’era da sporcarsi le mani e, perché no, rompere gli schemi, si è buttata a capofitto in un corso di formazione online per accedere al volontariato in ospedale: pulizie, turni in cucina e robe così. Ma proprio da lì, capelli raccolti e tuta blu da personale sanitario, è ripartita nutrita dalla passione.

La principessa Sofia sui social:

Instagram

LEGGI ANCHE:

Guarda il nostro Catalogo dei Millennial, potresti riconoscerti 😉

Leggi anche: