Baia Blu

Condividi anche su:

La peculiarità che rende lo stabilimento “BaiaBlu” tra i migliori di Caorle  non riguarda prettamente il lato naturalistico/balneare bensì quello del divertimento.

No, niente paura, non stiamo parlando di racchettoni, pedalò e acquagym (comunque disponibili), piuttosto di orde di turisti (e soprattutto turiste bionde e dalla gamba lunga lunga) da tutta Europa, Germania e Russia in primis. Per i tedeschi soprattutto questo posto è una vera istituzione e sono loro i veri boss del quartiere. Quindi: nuovi aspiranti latin lover ci siamo capiti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

18 − dodici =