Mama Dune Beach

Condividi anche su:

Quando una spiaggia si classifica come prima “gay friendly beach” italiana attrezzata con tanto di stazione radio e sigla annuale ufficiale, c’è da aspettarsi che una volta sorpassato l’ingresso tutto si potrà fare meno che annoiarsi anche un millesimo di secondo.

Soprannominato stabilimento balneare per “gay, lesbo & friends”, il Mama Dune Beach è il ritrovo arcobaleno più famoso della Versilia dove dedicarsi alla tintarella tra staffette alcoliche, sessioni di oroscopo via radio, elezioni di Miss Trans e sfilate in passerella tra i lettini.

Dopo il tramonto, poi, tutti i veri fichi si spostano a pochi metri di distanza al Mama Beach. La succursale notturna in riva al mare dove scatenarsi fino all’alba (anche) sulle note della Carrà.

Potrebbe interessarti

Cybercondria: consultare internet per malattie è a sua volta una malattia. Smettila!
Internet
3 condivisioni43 visualizzazioni
Internet
3 condivisioni43 visualizzazioni

Cybercondria: consultare internet per malattie è a sua volta una malattia. Smettila!

Camilla Tombetti - 14 novembre 2018

Abbiamo già parlato di come Internet influisca sulle vite di noi Millennial. La potenzialità del web ci permette di accedere…

Congiura dei pazzi: ecco ciò che devi sapere per parlarne in giro
Arte
2 condivisioni47 visualizzazioni
Arte
2 condivisioni47 visualizzazioni

Congiura dei pazzi: ecco ciò che devi sapere per parlarne in giro

The Millennialist - 14 novembre 2018

Tra storia e fiction, la Congiura dei Pazzi affascina i millennial. Ma occhio agli stravolgimenti della sceneggiatura... La Congiura dei Pazzi gran…

Come fermare il tempo, libro di Matt Hagg, ci insegna che l’immortalità è mortalmente noiosa
Arte
23 visualizzazioni
Arte
23 visualizzazioni

Come fermare il tempo, libro di Matt Hagg, ci insegna che l’immortalità è mortalmente noiosa

Valeria Mangano - 13 novembre 2018

Avete mai desiderato di essere immortali? Sebbene una vasta letteratura millennial esalti le vite di vampiri (pensate a Twilight), alchimisti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

4 × cinque =