Spiaggia Ripari di Giobbe

Condividi anche su:

Il momento più bello per andare è inizio giugno quando il caldo non è afoso, il mare è cristallino e i local sono ancora a “faticà”, come si dice qui.

Sì, perché la spiaggia Ripari di Giobbe, riserva naturale e frazione di Ortona, ha il pregio naturalistico di mimetizzarsi con la falesia rocciosa che la sovrasta così da dimostrarsi segreta.

Arrivarci richiede volontà (una decina di minuti di cammino in mezzo a una micro giungla) ma ne vale più del fatto che vi farà sentire molto Indiana Jones e poco Adriatico style. Atmosfera super e chiringuito good vibes attaccato. PS. parcheggiate l’auto nei pressi del camping omonimo, si può!

Potrebbe interessarti

Something in the Way testo: i Nirvana ci hanno rovinato l’adolescenza  
Cultura
12 visualizzazioni
Cultura
12 visualizzazioni

Something in the Way testo: i Nirvana ci hanno rovinato l’adolescenza  

Consuelo Crespi - 19 ottobre 2018

Questa mattina mi sono svegliata e, scrollando le varie pagine social, una notizia spaventosa mi è capitata davanti agli occhi. “NIRVANA REUNITED”, con l’immagine…

Euforia, il nuovo film di Valeria Golino: il coitus interruptus della morte
Arte
2 condivisioni51 visualizzazioni
Arte
2 condivisioni51 visualizzazioni

Euforia, il nuovo film di Valeria Golino: il coitus interruptus della morte

Valeria Mangano - 19 ottobre 2018

Euforia è il nuovo film di Valeria Golino, seconda opera dopo l’esordio alla regia con Miele (2013). Se state immaginando…

Grey Goose testo. Cesare Cremonini raccontò l’amore del millennial medio: dura una notte.
Cultura
4 condivisioni65 visualizzazioni
Cultura
4 condivisioni65 visualizzazioni

Grey Goose testo. Cesare Cremonini raccontò l’amore del millennial medio: dura una notte.

Consuelo Crespi - 18 ottobre 2018

Partirà a Novembre la tournée italiana di Cesare Cremonini, cantautore bolognese, classe 1980, che si concluderà al Mediolanum Forum di Milano. Le…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

quindici + due =