Spiaggia Ripari di Giobbe

Condividi anche su:

Il momento più bello per andare è inizio giugno quando il caldo non è afoso, il mare è cristallino e i local sono ancora a “faticà”, come si dice qui.

Sì, perché la spiaggia Ripari di Giobbe, riserva naturale e frazione di Ortona, ha il pregio naturalistico di mimetizzarsi con la falesia rocciosa che la sovrasta così da dimostrarsi segreta.

Arrivarci richiede volontà (una decina di minuti di cammino in mezzo a una micro giungla) ma ne vale più del fatto che vi farà sentire molto Indiana Jones e poco Adriatico style. Atmosfera super e chiringuito good vibes attaccato. PS. parcheggiate l’auto nei pressi del camping omonimo, si può!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

19 − 7 =