4 motivi per comprare un Mig-17 al posto di una casa a Lido delle Nazioni (stesso prezzo)

12 giugno 2017
3 Condivisioni 4710 Visualizzazioni

Avete voglia di vacanze, voglia di spiaggia, di mare e relax? Perché non regalarsi un delizioso appartamentino in quel di Lido delle Nazioni al prezzo di soli 70 mila euro? Una ragione ci sarebbe: per quella cifra potete comprare un MiG-17 (per la precisione un Mikoyan-Gurevich usato ma in condizioni pari al nuovo. Ma, direte voi, il MiG-17 è di molto datato e non è neppure in grado di sfondare la barriera del suono… E invece ci sono almeno quattro buoni motivi per cui è sempre un acquisto migliore di una casa a Lido delle Nazioni.

1 Un Mig-17 è, in prospettiva, un investimento più redditizio.

Pensateci bene: un immobile a Lido delle Nazioni si potrebbe rivelare un ingombrante fardello sulle spalle da cui non riuscire più a sbarazzarsi. Fatti due conti, poi, tra TASI, IMU e spese varie il mantenimento di una casa al Lido non è certo più economico di quello di un Mig. Che però ha, dalla parte sua, il grosso vantaggio di godere di un mercato ancora fiorente presso almeno una ventina di stati africani desiderosi di dotarsi di un’aviazione militare dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

2 Un Mig-17 fa molto Russia.

Sempre più cittadini della Grande Madre arrivano nel Bel Paese per svago, ristoranti o per affari. Volete dare una sferzata al vostro businnes oppure far colpo su una graziosa devochka? Non c’è nulla di meglio che comprare un

Mig-17 per strizzare l’occhiolino ai compatrioti dello Zar! E fargli tirar fuori un po’ di grana.

3 Niente più viaggi della speranza.

Scordatevi le partenze intelligenti, al canto del gallo o del cuculo, per evitare di trascorrere un intero fine settimana bloccati sulla Ferrara-Lidi di Comacchio-Portogaribaldi a bollire come una salama da sugo sotto il sole cocente: con i suoi 1470 km di autonomia il Mig-17 può portarvi tranquillamente al Lido o anche molto più in là!

4 Un Mig-17 è sicuramente uno dei migliori deterrenti contro i furti in villa.

Non che cercare di impietosire la banda di reduci dalla guerra in ex Yugoslavia che si è intrufolata in casa vostra confessando che avete appena investito 70 mila euro in un appartamento a Lido delle Nazioni, non sia una tattica efficace. Tuttavia, visto che prevenire è meglio che curare, perché non affidarsi al potente cannone calibro 37 in dotazione al Mig per scoraggiare i rapinatori più sprovveduti a mettere piede nelle vostre proprietà quantomeno dal tramonto all’alba?

Teo Rho

LEGGI ANCHE:

Riccanza: se sei ricco potresti imparare a vivere più facilmente

Potrebbe interessarti

Scarpe V design: lusso intelligente per Millennial dal cucchiaio di legno
Moda
7 condivisioni69 visualizzazioni
Moda
7 condivisioni69 visualizzazioni

Scarpe V design: lusso intelligente per Millennial dal cucchiaio di legno

Consuelo Crespi - 20 ottobre 2018

Le scarpe V design sono un connubio di lusso e minimalismo, e un ritorno all’artigianalità italiana. Per Millennial che, al…

Something in the Way testo: i Nirvana ci hanno rovinato l’adolescenza  
Cultura
2 condivisioni53 visualizzazioni
Cultura
2 condivisioni53 visualizzazioni

Something in the Way testo: i Nirvana ci hanno rovinato l’adolescenza  

Consuelo Crespi - 19 ottobre 2018

Questa mattina mi sono svegliata e, scrollando le varie pagine social, una notizia spaventosa mi è capitata davanti agli occhi. “NIRVANA REUNITED”, con l’immagine…

Euforia, il nuovo film di Valeria Golino: il coitus interruptus della morte
Arte
2 condivisioni59 visualizzazioni
Arte
2 condivisioni59 visualizzazioni

Euforia, il nuovo film di Valeria Golino: il coitus interruptus della morte

Valeria Mangano - 19 ottobre 2018

Euforia è il nuovo film di Valeria Golino, seconda opera dopo l’esordio alla regia con Miele (2013). Se state immaginando…