fbpx

Fare i soldi su internet è davvero un gioco da ragazzi?

3 Marzo 2022
1174 Visualizzazioni

Abbiamo una rivelazione da farvi: le possibilità di essere colpiti da un meteorite sono più alte di quelle di indovinare tutti e sei i numeri del Superenalotto, compreso il bonus superstar. Occorre attrezzarsi, non basta più giocare alla lotteria il 6 gennaio. Se vale la regola che stare lontani dai centri di scommesse è sempre e comunque una buona idea come fare – oggi – per guadagnare un po’ di soldi extra?

Fatta eccezione di calciatori e influencer (che prima, sì c’è un prima, altro non erano che tronisti e vallette, millennial do you remember?) siamo cresciuti all’ombra di un mantra, implicito, non scritto e ormai interiorizzato: non esiste un modo per fare soldi facili. Eppure pandemia, NFT, metaverso e cryptovalute ci stanno dicendo il contrario.

È la fine delle certezze? Oggi, per fare quegli extra basta davvero qualche click, basta internet. E non chiamiamolo più lavoro extra (o peggio, “lavoretto”), c’è un’espressione sicuramente più fancy adottata senza troppe pretese dalla lingua inglese: Side hustle.

Fare i soldi su internet è un gioco da ragazzi? Spoiler sì, se sai come farlo

L’equazione soldi-uguale-sudore sembra aver perso ogni ancoraggio e guadagnare è diventato un hobby. Non è più necessario studiare finanza, basta qualche tutorial su YouTube e affidarsi alle piattaforme di trading azionario, che negli ultimi due anni sono aumentate in maniera vertiginosa. Ne è un esempio Robinhood, che ha reso estremamente facile l’acquisto e la vendita di titoli. I siti di scommesse sportive legalizzate hanno iniziato a moltiplicarsi e riprodursi. La gamification ha preso il sopravvento e mettere una barriera tra cosa costituisce intrattenimento e cosa rappresenta il guadagno è sempre più difficile.

Persino gli artisti, anime gentili che deliziavano il mondo con le loro opere, hanno drasticamente voltato le spalle alla povertà, convertendosi al mondo degli NFT. Si vende, si compra e si scambia con la stessa facilità con cui si fa swipe a sinistra su Tinder. Collezioni come Bored Ape Yacht Club e CryptoPunks sono diventate alcune delle opere d’arte più costose acquistabili sul mercato. Artisti come Beeple e Pak stanno vendendo i loro pezzi per decine di milioni di dollari.

Come fare soldi su internet? Spoiler: la verità è un po’ più complessa di come appare

Dietro alla facciata dei milionari last minute c’è in realtà un mondo popolato da persone esperte del settore che si sussurrano in chat private come e quando rivendere titoli e monete digitali. Il bitcoin ha fatto la sua prima apparizione come valuta decentralizzata basata sul modello blockchain nel 2009. Prima che il fenomeno esplodesse, dando vita a una serie di nuovi digital tokens come altcoins e meme coins, ha trovato
il tempo di passare sotto l’occhio attento degli esperti. Il mondo delle scommesse e degli
investimenti è dominato da persone che sono già ben rappresentate nella cultura tecnologica, finanziaria e di Internet.

Se prima la FOMO era causata da un blackout di Whatsapp o dal malfunzionamento del Wi-fi di casa che impediva di aggiornare la home di Instagram, adesso sembra che riguardi il mondo delle crypto. C’è persino il profilo ideale di chi incarna la paura di restare indietro e perdersi questo nuovo hobby (e no, non è più la ragazzina col crop top che fa i balletti): sono uomini bianchi e millennial annoiati. Intendiamoci, non è impossibile diventare milionari con una fortunata scommessa notturna, o comprando un mucchio di pixel che, a essere sinceri, sono pure molto brutti da guardare. È solo molto improbabile. Ma molto meno che essere colpiti da un meteorite.