fbpx

Cos’è il phygital e perché grazie all’on-life sogniamo le “case” in grande

11 Giugno 2022
163 Visualizzazioni

Mai come negli ultimi due anni abbiamo dovuto riadattare la nostra voglia di esperienze concrete al divano di casa. Ma la vita da casalinghi ha portato anche evoluzioni: nel 2022 viviamo phygital.

La pandemia ci ha fatto sviluppare due caratteristiche: la costante necessità di comfort (abbiamo imparato a fare letteralmente tutto dal nostro divano, affaticando al massimo due dita) e  l’immaginazione (perché, in quell’occasione, avevamo ben poche alternative per “viaggiare”).

Viviamo sempre più esperienze concrete a distanza, connettendoci a dispositivi digitali e interattivi con un click. La vita on-line non è più di seconda categoria e termini come “onlife” e “phygital” sono parte integrante del registro della nostra generazione.

Fenomeno phygital, di cosa parliamo

La crasi fra physic e digital: realtà ibride per non porsi limiti nella visualizzazione.  Il phygital è un fenomeno che sfrutta la tecnologia per creare un ponte fra realtà fisica e virtuale, un mondo dove immediatezza e immersione fanno da colonne portanti per un’evoluzione applicabile a tutti gli ambiti della nostra vita e del mercato.

Uno show-room di design tra concreto e virtuale

Quale contesto migliore per applicare questi principi se non proprio quello della “casa“? Il mondo del real estate amplia le sue vedute con sfruttando il fenomeno phygital con la proposta dei fondatori di Milano Contract District, una design platform che offre servizi e prodotti al mercato immobiliare.

Livinwow è un innovation center del design concepito come laboratorio creativo. Un luogo dove si punta a superare i limiti fisici dell’immaginazione, proponendo nuove e più ampie prospettive di progettazione e visualizzazione. Un’idea che unisce la concretezza di uno show-room fisico a scenografie ambientate di interior design, supporti video e virtual tour digitali che permettono di vivere in anteprima un’esperienza virtuale in scala 1:1 del proprio progetto di casa.

Il laboratorio si trova di Milano, in via Archimede 4. Per il Fuorisalone, in via eccezionale, lo show-room è aperto al pubblico fino al 12 giugno.

 

 

 

Leggi anche: