fbpx

Alla Camera di Commercio di Pisa il “portinaio” è una skill di Alexa targata 22HBG

30 Marzo 2021
682 Visualizzazioni

Digitalizzare oggi pensando a domani.

Si chiama “WelCam”. È appena nato ma già ha un lavoro tutto suo. Di professione fa l’assistente vocale. È impiegato a Pisa, davanti alla Camera di Commercio, ma presto potrà anche lui lavorare in smart working, grazie agli altoparlanti intelligenti casalinghi di ciascuno dei suoi clienti. “WelCam” è molto diligente, abbastanza riservato ma non si tira mai indietro, quando di aiutare gli altri si tratta. È un amico ma è digitale.

Ebbene sì, il nuovo “portinaio” della Camera di Commercio di Pisa non ha né carne, né ossa ma solo fili, connessioni, un display e soprattutto una voce per guidare coloro che vogliono sapere informazioni su pratiche, uffici e procedure. Il totem, uno smart speaker Alexa Amazon, è attivo dal 30 marzo. Un nuovo tassello verso la digitalizzazione messa in atto dalla Camera di Commercio, un risultato ottenuto grazie a una skill sviluppata da 22HBG e che presto sarà operativa anche sugli smart speaker domestici, a disposizione di tutti.

«Con la messa in servizio di WelCam, la Camera di Commercio compie un ulteriore passo avanti verso la digitalizzazione delle proprie attività». È il commento del commissario straordinario della Camera di Commercio di Pisa, Valter Tamburini. «Dopo aver affrontato la remotizzazione del lavoro a causa della pandemia, il digitale assieme al telefono sono diventati il modo privilegiato di comunicare con l’esterno. Abbiamo quindi ripensato il rapporto con l’utenza, investendo le risorse disponibili nella comunicazione digitale. Sito, social, formazione on line e adesso WelCam sono diventati, e lo saranno sempre di più, le principali porte di accesso alla Camera. Un cambiamento che prima di essere tecnico è di tipo culturale: le ricerche vocali sono in continuo aumento e noi non vogliamo farci trovare impreparati».

Cosa fa WelCam e a cosa serve?

Il nuovo “portinaio digitale” andrà ad affiancare il più tradizionale servizio di portineria. Il suo compito principale sarà quello di dare un servizio di assistenza agli utenti. Grazie al collegamento a internet, il sistema di intelligenza artificiale sarà in grado di “comprendere” le domande delle persone e “rispondere” con una voce umana. Darà luce ai quesiti più frequenti di chi si reca alla Camera di Commercio di Pisa.

La skill è composta dal servizio «come fare per» e si attiva grazie ad un comando vocale ed è stata realizzata in lingua italiana. Assieme alla risposta all’utente, viene visualizzata una mappa con indicazione del percorso da seguire per raggiungere l’ufficio cercato insieme a un QRCode che permette all’utente di scaricare le indicazioni sul proprio smartphone. Se WelCam non conosce la risposta a una domanda, la persona viene reindirizzata alla postazione dell’usciere per ricevere assistenza. L’elenco delle domande non evase sarà visibile al personale della Camera di Commercio di Pisa che in totale autonomia potrà aggiornare le risposte.

 

Il passo successivo, già in cantiere, porterà la skill al pubblico attraverso lo smart speaker domestico. Oltre a fornire informazioni più dettagliate sulla Camera, WelCam avrà anche la funzione di prenotazione degli appuntamenti in presenza presso gli uffici.

Officine Millennial e 22HBG

Una notizia, quella della nascita del giovane “portinaio” WelCam, che riempie di gioia noi di TheMillennial perché abbiamo le stesse radici in fondo. La skill WelCam è stata, infatti, realizzata da 22HBG: società specializzata in innovazione tecnologica, laboratorio di ricerca e sviluppo tecnologico basata a Ferrara. La stessa 22HBG che ha realizzato la skill di Babbo Natale in collaborazione diretta con Amazon Italia. Bene, per sviluppare dialoghi e interazioni l’azienda ferrarese si avvale della partnership con Officine Millennial, startup innovativa guidata da giornalisti esperti e digital strategist che affiancano un lavoro sartoriale e creativo su testi e contenuti al potenziale dell’intelligenza artificiale per raggiungere al meglio il pubblico.

Officine Millennial e 22HBG – per ribadire il concetto – lavorano attivamente sui territori e sui distretti commerciali urbani, creando e alimentando strategie digitali che affiancano esercenti e associazioni di categoria nel loro percorso di trasformazione digitale. Sviluppano inoltre strumenti e modalità che favoriscono la digitalizzazione delle realtà locali, con un importante focus sull’utilizzo intuitivo, l’implementazione di piattaforme condivise e la formazione dei vari attori coinvolti in questi processi innovativi.

Il piccolo WelCam, ne siamo sicuri, è nato al momento giusto e sicuramente non resterà solo. Perché digitalizzare è rendere il presente un po’ più futuro e il futuro un po’ più presente.

Leggi anche: