Facebook meno social e più Telemarket

9 Agosto 2022
117 Visualizzazioni

Il vecchio canale TV Telemarket è morto, ma Facebook vive ancora e vuole venderci i suoi quadri spacciati per autentici.

Al di là della metafora ardita, continua la rincorsa del social blu verso TikTok e soprattutto verso dove si monetizza. Zuckerberg ha annunciato che, entro il 2023, il Social raddoppierà i contenuti pubblicati dagli account consigliati all’interno dei Feed. 

Tradotto? Sempre meno spazio alle interazioni sociali (in fondo non stiamo parlando di una piattaforma social) e sempre di più spazio all’algoritmo, con l’obiettivo dichiarato di “controllare” completamente il flusso di informazioni che arrivano all’utente. Allo stato attuale, solo il 15% dei contenuti su Facebook è suggerito e quindi ci si aspetta almeno un 30% entro il prossimo anno.

TU FEEDS IS MEGL CHE UAN

Un’altra prova della tesi iniziale su Telemarket? Facebook ha di recente inaugurato la nuova sezione del Feed, con alcune importanti novità. Gli utenti adesso possono scegliere tra la visualizzazione divenuta ormai “classica” da anni e una più old style, che permetterà di vedere i contenuti dei contatti preferiti in ordine cronologico.

Ritorno alle origini? Mica tanto: innanzitutto la sezione del Feed cronologico avrà QUASI solo contenuti dei contatti preferiti. Sì, perché anche questa sezione sarà invasa dalla pubblicità come l’altra. Ma come richiamare questa schermata sull’app? Dove si trova fisicamente? Nel posto più invisibile del mondo, ovvero al centro della barra inferiore, proprio dove le dita, statisticamente, non cliccano mai. Un caso? Sicuramente… intanto cercate il Feed cronologico sulla versione desktop di Facebook, poi ne riparliamo!

SE HAI UNA DOPPIA PERSONALITÀ SUI SOCIAL, ECCO LA SOLUZIONE

Fine della modalità Telemarket? No, perché mentre ci affrettiamo a pubblicare improbabili guide su come vendere alla Gen Z, un’altra funzionalità, ora solo in fase di test, potrebbe approdare per confonderci ancora di più le idee. Facebook starebbe testando la possibilità di avere fino a cinque profili (perché cinque, poi?) con un singolo account.

Il motivo? La spiegazione ufficiale è che questi account serviranno per “approfondire argomenti specifici all’interno del social network o per scopi diversi da quelli perseguiti usando il profilo principale”. La verità si cela, neanche troppo velatamente, dietro il consistente calo degli utenti, quindi è probabile che Zuckerberg abbia pensato di moltiplicare per cinque quelli esistenti e tappare le falle.

Scherzi a parte, questa possibile novità sembra cozzare con i presupposti di “ritorno all’origine” sbandierati dal Social primigenio. 

La domanda sorge spontanea: a cosa ci serve un Feed cronologico che ci mostra i contenuti di cinque versioni del nostro amico?

Leggi anche: