Data unica: 12 Aprile per vedere live Distant Sky Nick Cave e The Bad Seeds

9 aprile 2018
3 Condivisioni 386 Visualizzazioni

Prima del film evento Distant Sky Nick Cave e The Bad Seeds, noi lo abbiamo già visto, il buon vecchio Nick, lo scorso novembre. Ed è stato il Concerto della vita.

Nome: Nick; cognome: Cave; Band: The Bad Seeeds. Sul palco del Forum di Assago Nick si è rivelato un travolgente Messia pagano in grado di catturare anima e spirito di chi, già seguendolo, era andato al Forum per vedere un concerto. Ma quello, o millennials, non è stato un concerto. E’ stato IL concerto.

Totalizzate e totalitario, avvolgente e ipnotizzante, mistico e irriverente. Lui, il Nick tenebroso, in mezzo alla folla, al palco, al pubblico a guidare i discepoli che, a bocca aperta e straziati da sonorità graffiate e graffianti, si facevano trascinare lungo un percorso di ipnosi e sofferenza. Perché Skeleton Tree, ovvero l’album di riferimento del tour, è il frutto di una tragica perdita; la tragica perdita del figlio di Nick caduto da una rupe in Inghilterra.

Questa la premessa di Distant Sky Nick Cave e The Bad Seeds. E’ stata una performance carica di emotività in cui, realmente, mancava solo la resurrezione… Per il resto, vi assicuriamo, c’era tutto: pathos, coinvolgimento, voglia di fare ciò che Nick comandava. Lui incitava al silenzio e tutti tacevano; lui batteva le mani e tutti applaudivano; lui chiedeva di cantare e tutti lo seguivano.

Ma spiegarlo a parole è insufficiente e, evidentemente, lo sa anche il Nick che il 12 Aprile, unica data, porta sugli schermi il Film Evento: Distant Sky Nick Cave e The Bad Seeds –Live in Copenhagen.

I biglietti si possono acquistare qui e, ovviamente, stra consigliamo la visione.

Potrebbe interessarti

Dove andare in vacanza a settembre se sei un millennial con una settimana al massimo
Viaggi
15 visualizzazioni
Viaggi
15 visualizzazioni

Dove andare in vacanza a settembre se sei un millennial con una settimana al massimo

The Millennialist - 20 agosto 2018

Sono decenni che gli italiani tentano di raccontarsela: che andare in vacanza a settembre è meglio, che c'è meno gente.…

L’estate sta finendo: non riuscire a immaginare un futuro all’altezza del passato
Cultura
1 condivisioni58 visualizzazioni
Cultura
1 condivisioni58 visualizzazioni

L’estate sta finendo: non riuscire a immaginare un futuro all’altezza del passato

Mordeicani Richler - 19 agosto 2018

L'estate sta finendo dei tamarrissimi Righeira vinse il Festivalbar nell'ormai lontano 1985, anno in cui i Millennial al massimo nascevano…

La 1 giornata serie A 2018 non è solo calcio: è una promessa di rinascita che ci consola dalla fine dell’estate
Forma
3 condivisioni62 visualizzazioni
Forma
3 condivisioni62 visualizzazioni

La 1 giornata serie A 2018 non è solo calcio: è una promessa di rinascita che ci consola dalla fine dell’estate

Mordeicani Richler - 17 agosto 2018

Anche con la fine dell'estate la vita continua. Riprendono i riti sempre uguali, le consolazioni dell'autunno, le abitudini che danno…