“Finimondo”, testo e significato del brano di M¥SS KETA

14 Maggio 2022
989 Visualizzazioni

M¥SS KETA e la sua canzone “Finimondo”.

Personaggio misterioso il giusto, M¥SS KETA è appena tornata con il suo nuovo singolo “Finimondo”, anticipazione dell’album “Club Topperia”, in uscita venerdì 27 maggio su Island Records/Universal Music. Un brano che ha tutte le caratteristiche per diventare un tormentone estivo, complice un video assai ben prodotto ed una serie di azzeccati product placement. Il tutto sublimato da quell’alone di mistero che da sempre accompagna M¥SS KETA, status esaltato non soltanto dal suo look caratterizzato da occhiali da sole e mascherine. Oltre l’immagine c’è di più, molto di più, parafrasando il titolo una celebre canzone degli anni ottanta di Jo Squillo e Sabrina Salerno.

Tra Edoardo Vianello e l’elettronica

“Finimondo” alterna musica, parole e sonorità da musicarelli anni sessanta (i film estivi costruiti intorno alle canzoni di successo da jukebox) e l’elettronica che molto discoteca. La canzone infatti campiona “Il Capello” di Edoardo Vianello, il re dei tormentoni estivi durante il boom economico, alternato alla parlata quasi ma non del tutto rap di M¥SS KETA. Un brano come accennato che entra subito in testa, destinato ad accompagnarci per tutta l’estate, complice anche un video nel quale M¥SS KETA si prende il centro della scena da par suo, una produzione nei quali i colori sono forti, accesi e intensi e nel quale il product placement fa giustamente la sua parte, in particolare al bancobar con la lattina di Engine, il nuovo gin 100% italiano e biologico, che diventa il protagonista del Gin Martini servito dal barman.

Il significato di “Finimondo”

“Finimondo” è un racconto di una serata che poi diventa un after – così si chiamavano nei ruggenti anni novanta i party che iniziavano all’alba, quando finivano tutti gli altri – per poi trasformarsi in una sorta di week-end all’insegna di paura e delirio a Gabicce Mare, perché in ognuno di noi alberga  un cuore che almeno una volta nella vita ha battuto per la riviera romagnola e dintorni. Una canzone un po’ trap, un po’ techno, un po’ cyberpunk, proprio come è M¥SS KETA. E in ogni caso, nessun finimondo “per un capello biondo finito sul gilet”, che non sarà mai galeotto a meno che non sia “inconfondibile, forte forte come la Carrà”.

Il video di “Finimondo” 

Il testo di “Finimondo”

[Edoardo Vianello]

Che finimondo
Per un capello biondo
Che stava sul gilet

Sarà volato
Ma com’è strano il fato
Proprio su di me

[M¥SS KETA]

Sto in giro
Ho la fine del mondo sotto il vestito
Biondino
Cosa vuoi? Cosa fai? Ma chi prendi in giro?

Di giorno il giro delle sette chiese
Di notte poi fino alle 7 al club
Il brutto giro ma del bel paese
Greg non dorme da due giorni fa

Il mio biondo è inconfondibile
Forte forte forte come la Carrà
Non è un party questo è un crimine
Un po’ trap un po’ techno un po’ cyberpunk

Non lo so cosa fa questa musica qua
Dimmi cosa fa questa musica fra
Non lo so cosa fa questa musica qua
Cosa fa?

[Edoardo Vianello]

Che finimondo
Per un capello biondo
Che stava sul gilet

Sarà volato
Ma com’è strano il fato
Proprio su di me (x2)

[M¥SS KETA]

Sto in tiro
Cosa tocchi? Lo sai quanto costa? Un cifro
Airbag si attivano perché mi urti

Bevo drink storti coi poteri forti
La serata è calda come Gerry Scotti
Colazione all’after con i biscotti

Non lo so cosa fa questa musica qua
Dimmi cosa fa questa musica fra
Non lo so cosa fa questa musica qua
Come fa?

[Edoardo Vianello]

Che finimondo
Per un capello biondo
Che stava sul gilet

Sarà volato
Ma com’è strano il fato
Proprio su di me (x2)

[M¥SS KETA]

Dopo un after in riviera
Mare mosso fino a sera
Topperia di quella vera
Se ci fossi anche tu qui con me

Se ci fossi anche tu qui con me

Foto d’apertura: (ufficio stampa Engine)

Leggi anche: