Site icon The Millennial

Millennial, sarete la generazione più ricca della storia (e vi spieghiamo come farne parte)

Se sei un millennial hai un numero straordinario di possibilità a tua disposizione per guadagnare bene, molte più di quelle dei tuoi predecessori. Eccone alcune a tua disposizione.

Lo so, lo so, lo so. Ti sembrerà sicuramente uno di quei video in cui ti promettono di arricchirti partendo da 0, tutto questo mentre fino ieri affermavamo che saremo la prima generazione più povera di quella precedente. Allora che succede? I boomer ci hanno sponsorizzato per non parlare più male di loro.

Il resto è storia

Noi millennial veniamo fuori da due crisi economiche (2007/2008 e covid-19), siamo di base indebitati da mutui e rate da pagare per qualsiasi cosa, stipendi e salari non si smuovono mentre il costo della vita aumenta. Il bicchiere è decisamente mezzo vuoto, anzi direi totalmente vuoto, guardando bene è così asciutto che non può crescerci neanche un cactus. Un cactus metaforico, dove le spine sono le ansie di noi millennial di cui siamo coronati e che puntiamo contro gli altri.

Ci sono però delle cose che potrebbero ribaltare il risultato, come quando nel wrestling sbuca l’eroe da sotto il ring e salva il piccolo Rey Mysterio di turno.

Ragione n°1: i baby boomer ci lasciano qualcosa

Prima o poi i baby boomer trasmetteranno i loro averi, le loro auto e le loro case. Insomma anche i boomer invecchiano e tolti i soldi della badante robotica da qualche parte quei soldi dovranno pur finire.

Ragione n°2:  i millennial diventano ricchi con le criptovalute

I millennial non hanno fiducia nelle banche e questo ha portato molti di loro a investire in criptomonete, specie bitcoin con tassi di crescita (e a volte anche di decrescita) spaventosi. C’è gente che si è davvero arricchita con niente.

I millennial investono in criptovalute nel lungo periodo, augurandosi un ritorno molto ampio nel corso degli anni, con il prezzo delle stesse che per loro natura continua a salire

Ragione n°3: guadagniamo di più

Noi guadagniamo più dei nostri genitori e dei nostri nonni alla loro età, secondo le statistiche, e ne abbiamo già parlato qui. Purtroppo la nostra impressione non è questa perché anche il costo della vita si è alzato inesorabilmente. 

Ragione n°4: gestiamo il denaro diversamente

Molti di noi gestiscono il denaro utilizzando app o carte che consentono di mettere piccole cifre da parte. I nostri genitori non potevano farlo. Sfruttiamo tante tecnologie ed automazioni prima impensabili, da Amazon Prime al food delivery. Prima o si andava a comprare la carta igienica o si andava al ristorante ora si possono fare entrambe le cose contemporaneamente. Questo dovrebbe darci più tempo libero da poter investire in lavoro e formazione.

 

Se ti senti povero 

E non credi a queste affermazioni ti invitiamo a seguire questi suggerimenti.

Suggerimento n°1: investi

I tuoi predecessori per investire avevano bisogno di pagare broker, banche, assegni e tasse esorbitanti. Ora muovere il denaro è praticamente gratis con il telefono e le numerose app. Le tue opzioni di investimento sono accessibili gratuitamente e sono numerosissime.

Suggerimento n°2: diversifica i tuoi redditi

Ci siamo, sembra un altro annuncio iscriviti alla mia masterclass, vivo a Dubai. Diversificare gli investimenti ti consente una certa serenità in momenti di crisi se perdi il lavoro o un settore va particolarmente male. Tuo nonno si svegliava e iniziava ad impilare mattoni. Tu hai la possibilità di suddividere le tue entrate non correre i suoi stessi rischi.

Suggerimento n°3: renditi conto che hai tempo

Il tempo è ancora dalla tua parte ed è un amico non un nemico invisibile. Ci sono i tassi di rendimento, molto bassi ma ci sono. Solo con quelli, con i giusti investimenti puoi guadagnare solo lasciando il tempo scorrere.

Hai ancora un sacco di tempo per guadagnare. Non disperarti ma l’unico modo per cambiare è cambiare le tue modalità di agire.

Leggi anche:

Con il turbo ESG i portafogli millennial sono sempre più verdi (e ricchi)

I millennial sono più ricchi oggi? No, sono Qui Quo Qua davanti al boomer zio Paperone

Millennial vs boomer, quale generazione è più ricca?

Exit mobile version