fbpx

L’azienda vinicola “millennial” che punta sulla Winefulness Experience

19 Maggio 2021
565 Visualizzazioni

Lefiole lanciano la Winefulness Experience, da donne per le donne. Domenica 23 maggio, l’evento vede accanto alla degustazione dei vini una esperta di yoga e una mindset coach, per riconnettere corpo e mente.

Un evento esperienziale nell’Oltrepò Pavese, terra d’origine dei loro vini, luogo della loro infanzia e sempre più del loro futuro. È così che Lefiole, giovane brand vinicolo, nato dalle sorelle Elisa e Silvia Piaggi, ha deciso di celebrare il Pinot Grigio, vitigno protagonista di Elivià, uno dei loro tre vini, nato dalla fusione dei loro due nomi.

Non solo una celebrazione della loro bottiglia, anche una celebrazione delle donne che, come loro, si fanno strada in un mondo ancora troppo a forma di uomo. Donne che, oltre a credere in sé stesse, hanno a volte bisogno di staccare la spina e semplicemente ritrovarsi.

Winefulness dedicato alle donne

Da qui nasce l’idea di una Winefulness experience: un evento dedicato alle donne che unisce tasting e consapevolezza, attraverso la degustazione di Elivià, Pinot Grigio 100%, e la riconnessione di corpo e mente all’interno di un contesto naturale da riscoprire, quello dell’Oltrepò Pavese.

La prima Winefulness experience organizzata da Lefiole si svolgerà domenica 23 maggio a Montalto Pavese (qui tutte le info: link), e sarà un’esperienza olistica che unirà tutti i sensi. L’evento è infatti basato su tre momenti che permetteranno di andare oltre la routine.

  • Esperienza di Yin Yoga in vigna, si inizia dall’ascolto del respiro e del silenzio per permettere al corpo di assumere la sua “posizione” e ritrovare il proprio io grazie alla meditazione.
  • Sessione di coaching per chiedersi “come sto?” e tirare fuori il meglio da sé stessi facendo chiarezza sui propri obiettivi e stabilendo un piano di azioni concrete.
  • Aperitivo rigenerante con i vini Lefiole, un calice di pinot grigio Elivià e un calice di pinot nero Alené, accompagnati da assaggi di prodotti locali.

Lefiole lanciano la Winefulness Experience, da donne per le donne . Domenica 23 maggio 2021 (1)-2

Anche le esperienze di benessere fisico e mentale sono tutte al femminile: la prima sarà tenuta da Giulia Fioretti, operatrice Shiatsu e appassionata di Yoga, e la seconda da Debora De Nuzzo, consulente e formatrice in tema di benessere.

L’Oltrepò Pavese merita di essere vissuto

«Oltre la routine, oltre qualunque preconcetto. Del luogo innanzitutto: l’Oltrepò Pavese  – dichiara Silvia Piaggi – è una terra ancora poco conosciuta e merita di essere vissuta respirando i suoi colori e scoprendo itinerari e gusti unici. E poi oltre qualunque preconcetto o stereotipo legato alle donne: sappiamo che il binomio donne e vino deve ancora essere molto presente sui media per diventare normalità. Mia sorella ed io vogliamo essere un esempio pratico, una risposta che parla di eccellenza, passione e anche perché no, di una marcia in più».

«È per questo che – aggiunge Elisa Piaggi – in uno dei giorni più importanti per la nostra passione, il giorno in cui si celebra il Pinot Grigio, abbiamo deciso di lanciare un’iniziativa rivolta ad altre donne come noi. Per affiancarle attraverso un momento di evasione in cui il vino è una scusa: le protagoniste sono loro, al centro del loro mondo».

La cantina dell’azienda Lefiole

L’azienda Lefiole, il cui nome si deve a un’espressione affettuosa che nella lingua oltrepadana indica “le ragazze”. I 12 ettari di vigneti di proprietà si trovano in uno dei cru più importanti dell’Oltrepò, a Montalto Pavese. Lefiole, Elisa e Silvia, con la creazione di questo brand, hanno voluto dare nuovo corso all’attività di famiglia, producendo dei vini che rispecchiassero al meglio le caratteristiche del territorio in cui nascono e la loro personalità.

Nel 2017 sono nati Elivià Pinot Grigio DOC e Alené Pinot Nero DOC i cui nomi nascono, dalla fusione dei loro nome e da quella dei genitori. E dal 2020 il metodo classico docg Isabel, dedicato alla quarta generazione di Lefiole.

Leggi anche: