BFly Beach Club

Condividi anche su:

Scegliete voi: preferite rosolare immobili come wurstel alzandovi solo per pietire una Coca zero ghiacciata o bearvi tra i comfort in uno stabilimento balneare circondato da un porto esclusivo accanto a un circolo nautico che attrae le promesse della vela italiana? Essù, un po’ di dinamismo: la tintarella (anche) di Luna qui la si prende giocando a beach volley, a tennis sulla sabbia ma anche direttamente in acqua, dove sono in programma epiche partite di pallanuoto, alle quali fare seguire il meritato riposo nell’area relax, tra musichette ipnotiche e stormir di conchiglie.

Preparandosi così per un happy hour o una cena esclusiva con vista yacht al ristorante MaPi. Troppo? Forse. Il nostro consiglio è comunque di infilare in borsa il kit per notti di divertimento, sulla pista del disco club si balla fino all’alba. Poi non dite che non ve lo avevamo detto.

Potrebbe interessarti

Scarpe V design: lusso intelligente per Millennial dal cucchiaio di legno
Moda
7 condivisioni64 visualizzazioni
Moda
7 condivisioni64 visualizzazioni

Scarpe V design: lusso intelligente per Millennial dal cucchiaio di legno

Consuelo Crespi - 20 ottobre 2018

Le scarpe V design sono un connubio di lusso e minimalismo, e un ritorno all’artigianalità italiana. Per Millennial che, al…

Something in the Way testo: i Nirvana ci hanno rovinato l’adolescenza  
Cultura
2 condivisioni52 visualizzazioni
Cultura
2 condivisioni52 visualizzazioni

Something in the Way testo: i Nirvana ci hanno rovinato l’adolescenza  

Consuelo Crespi - 19 ottobre 2018

Questa mattina mi sono svegliata e, scrollando le varie pagine social, una notizia spaventosa mi è capitata davanti agli occhi. “NIRVANA REUNITED”, con l’immagine…

Euforia, il nuovo film di Valeria Golino: il coitus interruptus della morte
Arte
2 condivisioni59 visualizzazioni
Arte
2 condivisioni59 visualizzazioni

Euforia, il nuovo film di Valeria Golino: il coitus interruptus della morte

Valeria Mangano - 19 ottobre 2018

Euforia è il nuovo film di Valeria Golino, seconda opera dopo l’esordio alla regia con Miele (2013). Se state immaginando…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

tre × due =