Cos’è SONA? Il vibratore alieno per una masturbazione fantascientifica

Pesce Pilota
15 Dicembre 2017
3816 Visualizzazioni

L’azienda produttrice di sex toys Lelo ha lanciato sul mercato SONA, ovvero un vibratore che non ha la forma di un vibratore e non funziona come un classico vibratore. Quindi cos’è SONA?

Come funziona SONA?

Il dispositivo “sprigiona” onde soniche che a contatto con il clitoride lo fanno vibrare senza calare di intensità come un comune vibratore, perciò il piacere provato sarà nettamente maggiore. L’effetto è simile a quello che  – forse, ipotizzo – provate stando nude davanti ad un impianto audio da concerto, ma almeno stavolta i timpani non ve li giocate.

“Silenzio in aula”

Cos’è SONA? Un aggeggio che non emette alcun rumore. Perciò potrete usarlo persino nei posti più impensabili: bagni pubblici, cinema, funerali, uffici del catasto e chi più ne ha più ne metta.

“Come sono sbadata, ho portato via la paperella dal bagno”

La sua particolarità è che se per caso vi cade dalla borsa nessuno lo riconoscerà ma lo potrebbero confondere con un vecchio lettore mp3 oppure con una paperella per la vasca da bagno decapitata.

Scuba diver

Il sex toy è al 100% impermeabile per essere usato anche sott’acqua, non intendo in mare ovviamente, ma magari sotto la doccia o nella vasca da bagno. Grazie alla sua impermeabilità potrete lavarlo correttamente quando e come volete.

“Alza il volume che non sento bene”

SONA è dotato di 8 volumi regolabili come fosse il telecomando di casa vostra, perciò anche se non ne capite niente di tecnologia non andate nel panico è molto più semplice di quello che credete.

Ogni tanto un po’ di relax

Niente è per sempre ma grazie al comodo cavo USB potrete ricaricare il vostro dispositivo in modo rapido e veloce.

Anche per lui?!

Cos’è SONA? Un meraviglioso amante bisessuale: alcune recensioni dicono che pure l’uomo prova piacere appoggiandolo sul frenulo. Ancora non si sa se è una leggenda metropolitana oppure se è davvero un trucchetto per un utilizzo alternativo.

Si dice “Chi fa da se, fa per tre” ma da quello che si dice con SONA “Chi fa da se, fa anche per quattro o cinque”.

Qualcuno l’ha testato? E’ un macchinario così “diabolico?

 

E dopo aver scoperto cos’è SONA, LEGGI ANCHE: Scusa Zuckerberg, posso guardare foto di donne nude vintage alla Triennale o è meglio di no?