Consigli per il primo appuntamento: ecco cosa ordinare per fingerti uomo di mondo

Avatar
31 Gennaio 2018
4300 Visualizzazioni

Consigli per il primo appuntamento? Ricorda: la prima impressione è quella che conta. Quindi, vestiti bene e scegli il posto giusto. Non c’è niente di peggio di un uomo che chieda a una donna: “Cosa vuoi fare?” o “Dove possiamo andare?”. L’hai invitata? Organizza la serata, prendi le decisioni, fai l’uomo.

Ok, ora che sei pulito, profumato e hai scelto il locale, ordina qualcosa che la impressioni, ma soprattutto non ordinare qualcosa che le faccia pensare: “ohmiodiochesfigato”. Il rischio è alto, quindi dimentica la caipiroska alla fragola e anche il vodka lemon. I gusti sono gusti, ma al primo appuntamento qualche trucco per stupire è lecito. Innanzitutto non essere arrogante e non ordinare tu per lei, non chiederle di assaggiare il suo cocktail, se vuole sarà lei a proportelo. Infine non ordinare i cocktail con fare lascivo mentre la guardi. I giochi di sguardi tienili per dopo, mentre ordini parla con il barman, oltre a essere educato, dimostrerai competenza da bancone.

Ma soprattutto, se vuoi fare colpo, ecco dei consigli per il primo appuntamento a proposito di quello che devi ordinare al bar:

– Americano: è un cocktail amaro, preparato con il Campari, simile al Negroni, ma meno forte (Campari, Vermouth, soda) e meno comune. Stupirà lei e preserverà la tua lucidità.

– Vesper: è tra i cocktail più sexy che ci siano perché una variazione del Martini cocktail e “accoppia” gin e vodka. È da veri intenditori, se poi sai anche quale gin e quale vodka scegliere… hai fatto bingo!

– Black Manhattan: stessa storia dell’Americano, al primo appuntamento con una ragazza l’obiettivo è stupirla con qualcosa di “raro”. Invece del Vermouth, in questo cocktail si usa l’amaro (più rye whiskey e angostura). Puoi chiederlo con l’amaro che preferisci, ma se il barman te ne suggerisce uno, dagli ascolto. Essere disposti ad assaggiare qualcosa di nuovo ti farà guadagnare qualche punto extra.

– Old Fashioned: solo gli uomini di classe ordinano un Old Fashioned e lo fanno con nonchalance, come se avessero chiesto un bicchiere di minerale. Nient’altro da aggiungere.

– French 75: ordinare champagne al primo appuntamento è troppo, rischi di sembrare un milanese imbruttito. Chiedendo un French 75, invece, lo champagne passerà inosservato. In più, viene mescolato insieme al gin. Se per lei bere è un affare serio, potrebbe innamorarsi di te all’istante.

– Gimlet: se sei un amante del gin tonic e del gin in generale, ma non vuoi essere banale, ordina un gimlet. Distinguiti e dimostra che questa è una serata speciale, non una normale uscita fra amici.

 

Dopo aver letto i consigli per il primo appuntamento, LEGGI ANCHE: Quali drink bere nel 2018. Anzi, quali NON bere