fbpx

Bernardo Pelasquier

Le news di Bernardo Pelasquier:

Quanti contenuti realizzati con l’IA vedremo? Infiniti, è un buco nero faustiano

Pubblicato il: 21 Apr 2024

Foto, testi, influencer, tutto ciò che c’è nella Rete attuale sarà sostituito dall’IA entro il 2026. Sembrava una delle solite teorie complottiste. Invece… C’è una teoria popolare che circola nei salotti della cospirazione ormai da circa sette o otto anni. Si chiama teoria dell’Internet morto e la sua argomentazione principale è che i contenuti organici, […]

La Gen Z, di sabato, guarda Sanremo invece di cercare emozioni fuori casa. Ma perché?

Pubblicato il: 11 Feb 2024

Ok, ha perso il loro idolo Geolier. Ok, però hanno dimostrato di avere potere di voto, e perfino la bibbia del giovine conformista skuola.net se n’è accorta. Ma adesso per cortesia qualcuno ci spieghi che fine ha fatto lo scatenamento ormonale in questa generazione Il conformismo rischia di essere il tratto per cui la Gen […]

Da Australia day a Invasion day: il patriottismo australiano messo in dubbio da millennial e Gen Z

Pubblicato il: 26 Gen 2024

Basta bandiere niente gadget made in China e ibridazione con la causa palestinese. Il 26 gennaio e l’imbarazzo dei politici aussie Da Linkiesta.it. Sono passati trentasei anni da quando i Midnight Oil cantavano «How can we dance when our earth is turning, how do we sleep while our beds are burning», hit anni Ottanta dedicata […]

Il community manager e la regola delle tre T (avviso ai bolognesi: non è quello che pensate)

Pubblicato il: 01 Ott 2023

Capire e imparare a usare la regola delle tre T è il primo passo per gestire i social in modo professionale nel 2023 Se passi l’adolescenza a Bologna, la prima cosa trasgressiva – identitaria che impari è la regola delle tre T. Tette, torri e tortellini sono il tuo biglietto da visita di bolognese doc.Dicono […]

Space X a pezzi tra le pecore australiane ci dice che rimaniamo sempre dei peti nell’Universo

Pubblicato il: 03 Ago 2022

Caro Elon, mentre vai a riprendere i pezzi dello Space X considera di fermarti una settimana dal pastore australiano al quale hai spaventato i magnifici esemplari di pecore Merinos Australiane. Ti servirà  I tre grandi frammenti di detriti spaziali che si sono schiantati negli allevamenti di pecore australiane del signor Mick Miners appartenevano a SpaceX, […]

Anche l’Intelligenza artificiale uccide. Soprattutto la generazione X

Pubblicato il: 08 Mar 2022

L’automazione nelle fabbriche aumenta il tasso di mortalità tra i 45-54. Il dramma di essere lavoratori non abbastanza istruiti per competere con i robot Nonostante dai tempi del Cyberpunk artisti e scrittori ci avvisino dell’aspetto deteriore dell’automazione, la distopia dilagante nelle serie tv e l’evidenza della perdita dei posti di lavoro, le politiche mondiali sembrano ancora credere […]

Mi si nota di più se dico che i manager millennial cinesi sono buoni o che sono cattivi?

Pubblicato il: 16 Gen 2022

Libri e serie TV descrivono la generazione millennial orientale come un grosso pericolo per l’economia e la società. Qui preferiamo il beneficio del dubbio Una pericolosa miscela di spietatezza, senso di rivalsa sociale, romanticismo, identità di genere sfumata e disciplina tecnologica. Si evince dalla letteratura pop un ritratto dell’individuo di potere 30-40enne orientale che spaventa. […]

Come fregarsene del dry-january e gustarsi i propri cocktail preferiti

Pubblicato il: 02 Gen 2021

Allora, quest’anno il dry january va evitato. L’assurdo rito anglosassone che impone un detox analcolico post festività non sarà un sacrificio da aggiugere all’ennesimo lockdown. Dry-January, dunque gennaio a secco non ti adotteremo. Il primo mese del 2021 sarà invece l’occasione d’oro per riflettere su un fatto che potremo forse, speriamo, considerare una rivoluzione che […]

La manipolazione attraverso i social, la moda e il divide et impera. La Grande Regressione allo stato scimmiesco è qui

Pubblicato il: 08 Set 2020

C’è un filo rosso che tiene insieme questi tempi di manipolazione continua dell’informazione: si chiama divide et impera ed è un vecchio motto romano riferibile a Cesare. Significa, banalizzando, più la gente si dividerà, più litigherà e più si odierà, più sarà facile governarne il cervello Mettere gli uni contro gli altri è un’azione spregevole […]