Le ragazze giapponesi vanno matte per i punti fragola sacri a Buddha

Kentaro Hara
5 Giugno 2019
614 Visualizzazioni

I Go-Syuin, timbri di sigilli giapponesi ottenuti presso i templi scintosisti e buddisti, ti porteranno buona fortuna. Nel secondo decennio del 2000 le ragazze giapponesi vanno matte per la raccolta Go-Syuin mentre invece voi, immagino, la fate solo di punti fragola all’Esselunga.

I Go-Syuin sono timbro di sigillo giapponese e letteralmente significa il timbro in rosso. Di solito ogni tempio, sia del scintoismo che del buddismo, ha il suo disegno del timbro di cui si può fare una bella collezione nel tuo libretto chiamato il “Go-Syuin Chō”, che a sua volta si può comprare in qualche tempio.

Il Go-Syuin Chō è oggigiorno diventato uno dei must-have da parte delle ragazze giapponesi, che si sentono ancora digiune di felicità (secondo loro stesse). Perché? Facendo la collezione di questi timbri “sacri” presso diversi templi, si mettono a sentire più divinità in loro dopo ogni visita per poi poter avere fiducia in se stesse.

Potrebbe essere interessante anche a voi partecipare a questo gioco, però c’è una cosa da prestare attenzione. È vero che i timbri Go-Syuin ve li daranno diversi templi sia scintoisti che buddisti, ogni tanto alcuni templi vi potrebbero rifiutare il consenso. Questo risale appunto alla differenza di religione oppure di frazione. Comunque, vale la pena di chiedere il timbro e vediamo.

Ah, dimenticavo di dirvi una cosa importante. In origine, il Go-Syuin è una cosa non da COMPRARE ma da farsi dare come conferma per aver ricopiato la mantra del buddismo. Non va dimenticato questo, altrimenti rischiate di comportarvi male nei confronti dei monaci. Beh, non dico persino che dovrete fare il seppuku, però farete almeno la figura del patakka verso la gente.

Ok, adesso vedo che avete imparato abbastanza su questo argomento e vi lascio andare a farne la collezione in Giappone. Se la volete fare a Tokyo, vi consiglierei di visitare prima il tempio Asakusa.

Vi auguro una buona raccolta! (dopo la quale vi seguirà anche la felicità. Ihihih)

LEGGI ANCHE:

Sono Giapponese! Lesson 63. Film Anime 2019: da Pokémon a Conan Edogawa, da City Hunter a Doraemon

Sono Giapponese! Lesson 62. Fioritura ciliegi Giappone 2019: tutto quello che devi sapere sulla Sakura

Sono Giapponese! Lesson 60. Il San Valentino originale giapponese: le Millennial che si auto-soddisfano…