Facebook lancia la versione gratuita di Workplace

25 aprile 2017
462 Visualizzazioni

Una nuova versione chiamata Workplace Standard è stata progettata da Facebook per dare un assaggio del servizio alle imprese.

Lo scorso Ottobre, il social network Facebook aveva presentato Workplace, servizio a pagamento dedicato alle aziende. Qualche settimana fa, la società ha detto che sta cominciando a testare una versione gratuita del software, in modo tale da estendere il servizio a più utenti.

La nuova versione gratuita di Workplace si chiama Workplace Standard ed ovviamente presenta alcune limitazioni rispetto a quella a pagamento. La differenza principale rispetto alla versione premium è la mancanza di strumenti di analisi.

Queste sono le dichiarazioni di Simon Cross, uno dei più importanti manager di Facebook: “Non tutte le società possono pagare per avere un servizio dedicato al proprio contesto professionale. Alcune vogliono semplicemente provare, non comprarlo”

Dunque la versione gratuita di Workplace, (strumenti di analisi a parte) manterrà la stessa funzione della piattaforma a pagamento, ossia, permetterà a soggetti impiegati nella stessa società di operare simultaneamente anche mediante il servizio.

Chiaramente, Workplace Standard sarà rivolto alle piccole imprese che non necessitano di strumenti complicati e che, in ogni caso, non avrebbero neppure i fondi necessari per servirsene.

Infine Cross ha così chiarito«È abbastanza comune che le aziende inizino con una versione gratuita del prodotto e poi siano disposte a pagare per ottenere funzionalità aggiuntive. Non so se avremo più utenti standard o utenti premium, e ad essere onesti questo non è importante. Il nostro obiettivo è collegare tutti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

dodici − 2 =