Catalogo dei MILLENNIAL #109 Vincent Reffet (Jetman). La tua enciclopedia dei millennial

Avatar
19 Novembre 2020
65 Visualizzazioni

Chi era Vincent Reffet (Jetman), l’uomo con le ali che sfidava la morte

NOME Vincent Reffet (Jetman)
LUOGO NASCITA Annecy (Francia)
DATA NASCITA 15 settembre 1984; MORTE 17 novembre 2020
SETTORE Sport estremi
NAZIONALITÀ Francese
MILLENNIAL FACTOR Impaziente

Chi era

Giù la maschera dell’ipocrisia. Vedendo i suoi video tutti a un certo punto abbiamo pensato che prima o poi ci rimetteva le penne. Purtroppo così è stato per Vincent Reffet, l’amatissimo Jetman. È morto in un incidente durante un allenamento per una delle sue performance spettacolari, nel deserto di Dubai.

Il più noto tra i paracadutisti, esperto anche di volo libero, ha trovato la fine in quella che era diventata la sua seconda casa. Membro com’era della compagnia Jetman Dubai. Nell’emirato erano girati tantissimi dei video diventati virali, che lo vedevano fare acrobazie nel free-fly o volare come un vero e proprio aereo umano accanto al gigante dei cieli Airbus 380 dell’Emirates.

Jetman vola accanto al volo di linea: video

 

Vince ha saltato nel vuoto praticamente da ogni tipo di piattaforma o superficie possibile. Nella sua brillante carriera ha completato 17mila lanci col paracadute e 1.400 base jumps. Dal grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa di Dubai, per esempio.

Ma per il millennial ogni superficie era buona per fare quello che più amava fare. La sua ragione di vita «senza limiti» come aveva scritto di recente nel post di uno dei suoi ultimi video su Instagram.

Attivissimo sui social, dove non mancava di sfoggiare i suoi numeri di atleta estremo di primissimo livello. Che significa una vita in simbiosi con Red Bull e compagnia bella. Per Jetman, più volte campione del mondo nel free-fly, la vera notorietà è arrivata grazie ai video con le ali in carbonio e i propulsori sulla schiena.

La sua follia – il suo coraggio con quelle ali frutto dell’invenzione – ha regalato alle menti statiche di milioni di persone un pizzico di futuro. Come solo i geni sanno fare, fuggendo dal labirinto della monotonia. E come Icaro, Vincent Reffet era consapevole che il prezzo da pagare per tutta quella meravigliosa adrenalina avrebbe potuto essere caro, troppo caro.

Vincent Reffet (Jetman) sui social

Facebook
Instagram
Twitter

LEGGI ANCHE:

Guarda il nostro Catalogo dei Millennial, potresti riconoscerti 😉

Leggi anche: