Almeda testo di Solange. Casa Knowles ha una nuova regina (impegnata)?

Consuelo Crespi
17 Marzo 2019
839 Visualizzazioni

Dopo aver ascoltato Almeda testo e l’intero nuovo album When I Get Home, ho scoperto accidentalmente di amare Solange molto più di sua sorella Beyoncé. Forse sta nascendo una nuova regina in casa Knowles. E ha addirittura qualcosa da dire.

 

Ho sentito parlare per la prima volta di Solange Knowles quando è apparso nel web un video in cui picchiava Jay Z all’interno di un ascensore. Lo picchiava perché aveva tradito sua sorella, niente di meno che Beyoncé, la Queen B del pop e dell’ R&B.

Ignoravo l’esistenza fisica di Solange e quindi, di conseguenza, la sua carriera da cantautrice che portava avanti da più di diciassette anni. Ma credo sia ovvio: non deve esser facile crescere come artista quando ti oscura un’ombra gigantesca e sculettante come quella di Beyoncé.

Come ho scoperto dopo, Solange non c’entra assolutamente nulla con gli acuti altissimi e le coreografie schizzofreniche della sorella. In sordina, la giovane Knowles ha costruito il suo personale approccio musicale, fatto di sperimentazioni e ricerca del suono, per un pubblico che non ha nulla a che vedere con quello della sorella.

Questo mese è uscito il suo nuovo album When I Get Home con la sua traccia più famosa, Almeda testo. Forse in un universo parallelo lo stanno ascoltando tutti, mentre Beyoncé scribacchia canzonette in camera sua, perché questo è un album monumentale che merita assolutamente rispetto.

L’album si sviluppa come un racconto sulla storia personale di Solange e sulla cultura nera. E’ un album sperimentale spezzato da interludi in cui si sentono voci di donne nere provenienti dal sud degli USA e da poesie di Vivian Ayers e Pat Parker. I testi delle canzoni dell’album sono corte e ripetitive come dei mantra che ci immergono nel mondo sperimentale e artistico di Solange: con sonorità cosmic Jazz anni ‘70, trap e R&B.

Il pezzo più lungo e più famoso dell’album, è Almeda testo. Almeda come il quartiere di provenienza di Solange a Houston, in Texas. Il testo parla di familiarità: con se stessi, con le persone intorno a te e i luoghi e le abitudini che possiamo definire Casa.

 

Solange Knowles

Almeda testo infatti comincia con una frase registrata dalla madre di Solange che era solita ripeterle quando era piccola: “Non fare nulla senza intenzione”. E l’intenzione di questo brano è quella di riconoscere la forza e il coraggio e l’eredità della comunità nera di Houston in cui Solange è cresciuta.

Almeda testo recita: “Liquore marrone, pelle marrone, zucchero nero, foglie marroni, onde nere, giorni neri”, tutte cose che appartengono a lei e alla sua comunità di colore, “These are black-owned things”.

In Almeda testo utilizza delle metafore per andare a fondo su un sentimento culturale profondo. Non è un caso che questo brano sia uscito il giorno stesso della fine del “Black History Month” in America, per sottolineare appunto la continuità della lotta per le proprie origini, quella che Solange chiama fede nera: “Black faith still can’t be washed away, not even in that Florida water”.

Qui il riferimento è esplicito e provocatorio: la Florida Water è l’acqua di colonia dell’americano per eccellenza, anche chiamata l’eau de Cologne of America che, in Almeda testo di Solange, non riuscirà mai a lavare la speranza, la forza e la credenza della comunità nera di fronte alle lotte.

Solange ci presenta quindi un brano impegnato culturalmente, alleggerito dalle sonorità trap. Un testo semplice ma ricercato in ogni particolare. Come i brani dell’intero album, scritti e prodotti da lei con dei piccoli interventi di qualche pezzo forte internazionale come: Pharrell Williams o Tyler, The Creator, che partecipano al disco senza farsi sentire troppo, lasciando Solange libera di realizzare a pieno la sua visione artistica.

Dopo l’ascolto di Almeda testo, e dell’intero album When I Get Home sarà davvero un fesso chi penserà a Solange soltanto come la sorellina piccola di Beyoncé… qui non parliamo di musica ma di arte e spero che in qualche universo parallelo se ne siano accorti.

Almeda Solange testo:

Hold up

Pour more drank, drank

Sip, sip, sip, sip, sip

For the lack on ’em

Sip, sip, sip, sip, sip

Brown liquor, brown liquor

Brown skin, brown face

Brown leather, brown sugar

Brown leaves, brown keys

Brown zippers, brown face

Black skin, black braids

Black waves, black days

Black baes, black days

These are black-owned things

Black faith still can’t be washed away

Not even in that Florida water

Not even in that Florida water

In that Florida water

So pour more drank

Sip, sip, sip, sip, sip

I pour my drank on ’em

Sip, sip, sip, sip, sip

Brown liquor

Brown sugar, brown face

Brown liquor

Brown sugar, brown braids

Black skin

Black Benz, black plays

Black molasses, blackberry the masses

We just sittin’ here foolin’ around

We just sittin’ here coolin’ around

We just sittin’ here high, comin’ down

Hold up

Pour my drank on ’em (Baby, my mind fuzzy)

Sip, sip, sip, sip, sip

Still can’t be washed away

Not even in that Florida water

Pour my drank

Sip, sip, sip, sip, sip

Brown liquor

Brown sugar, brown face

Brown liquor

Brown sugar, brown face

Black skin

Black Benz, black plays

Black molasses, blackberry the masses

We just sittin’ here foolin’ around

We just sittin’ here coolin’ around

We just sittin’ here high, comin’ down

All black coupe (Holup, yeah)

Now I want you (Holup, yeah)

Now I want you (Holup, yeah)

What you wanna do? (Holup, yeah)

Tell that boy screw (Holup, yeah)

Young nigga, too cool

Young nigga, big bool

Smokin’ that dope, that is strong

I get that choppa, that dumb

All of my diamonds, they lumps

All of my diamonds, big lumps

I get that cash, got a bunch

I’ma die lit, bitch, I’m pump (Holup)

Tear the bitch up, bring her heart

Young nigga, fresh from the start (Holup)

Young nigga, fresh from the start (Holup)

Badass bitch from the start (Holup)

Young nigga, fresh from the start (Holup)

When I come around, they don’t talk down

Diamonds they shine in the dark now

Diamonds they shine in the dark now

Diamonds they shine in the dark now

They takin’ me in, what I done? (What?)

They takin’ me in, what I done? (What?)

 

 

LEGGI ANCHE:

È sempre bello testo, ovvero perché Coez è come Federico Moccia

Sparare alla luna testo: Salmo e Coez feat. cartello della droga messicano

Loving is easy testo. Eh no, caro Rex Orange County: l’amore è difficilissimo