fbpx

Sixto Rodriguez e la sua canzone “Sugar Man”

12 Agosto 2023
1053 Visualizzazioni

L’annuncio è arrivato martedì 8 agosto 2023: Sixto Rodriguez – per quasi tutto noto come Sugar Man – è morto all’età di 81 anni. Artista che visse due volte se ce n’è mai stato uno

Il cantautore operaio

Nato a Detroit nel 1942, Jesús Sixto Díaz Rodríguez è stato spesso accostato a Bob Dylan per le sue liriche: idolatrato dalla critica ma ignorato dal grande pubblico, dopo due album usciti nel 1970 e nel 1971, abbandonò ogni velleità artistica tornando a lavorare nella natia Motor City come operaio. Nel frattempo, successe l’incredibile: nel Sud Africa dell’apartheid le sue canzoni iniziarono a circolare clandestinamente ed i suoi testi di protesta contro l’ingiustizia hanno fecero breccia tra i giovani sudafricani che anelavano al cambiamento sociale ed iniziarono a vendere centinaia di migliaia di copie. Nel 1997 un giornalista sudafricano aprì un sito stile “persone scomparse” per trovare Sixto Rodriguez: sua figlia rispose all’appello, e si diede da fare per organizzare i concerti sudafricani del padre Da allora un successo all’insegna del non è mai troppo tardi, definitivamente certificato dallo splendido documentario “Searching For Sugar Man”, che si aggiudicò gli Oscar nel 2014.

 

 

Il significato di “Sugar Man”

La canzone più emblematica di Sixto Rodriguez è senza dubbio “Sugar Man” del 1970. Una canzone che non si presta a particolari interpretazioni: per molti per non dire quasi tutti è una canzone che racconta le dipendenze di un drogato nei confronti del suo spacciatore, atteso con il suo carico di “Jumpers, coke, sweet Mary Jane” ovvero anfetamine, cocaina e la marijuana. Un testo ed una musica che raccontano la sofferenza e la disperazione di chi vive in attesa che la sua situazione cambi, senza avere la forza di comprendere che ogni cambiamento non possa che partire da sé stessi: nel contempo mai smettere di sognare e sperare. Un operaio di Detroit può sempre diventare un artista amato e rispettato in tutto il mondo, con tanto di documentario dedicato che arriva ad aggiudicarsi gli Oscar. Del resto come Nelson Mandela amava ricordare – sempre per restare in Sud Africa – “un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso”. 

 Il video di “Sugar Man”

 

 

Il testo di “Sugar Man”

Sugar man, won’t you hurry
Cause I’m tired of these scenes
For a blue coin won’t you bring back
All those colors to my dreams

Silver magic ships you carry
Jumpers, coke, sweet Mary Jane

Sugar man met a false friend
On a lonely dusty road
Lost my heart when i found it
It had turned to dead black coal

Silver magic ships you carry
Jumpers, coke, sweet Mary Jane

Sugar man you’re the answer
That makes my questions disappear
Sugar man cause I’m weary
Of those double games l hear

Sugar man

Sugar man, won’t you hurry
Cause I’m tired of these scenes
For a blue coin won’t you bring back
All those colors to my dreams

Silver magic ships you carry
Jumpers, coke, sweet Mary Jane

Sugar man met a false friend
On a lonely dusty road
Lost my heart when i found it
It had turned to dead black coal

Silver magic ships you carry
Jumpers, coke, sweet Mary Jane

Sugar man you’re the answer
That makes my questions disappear

sito internet

http://sugarman.org