5 cocktail afrodisiaci + 1 da preparare per San Valentino 2019

26 gennaio 2019
3 Condivisioni 169 Visualizzazioni

Sapete che giorno è… tra pochi giorni? Sì, sì, è San Valentino 2019 e a tanti di voi frega eccome della festa degli innamorati: non vedete l’ora di poter tirare fuori il lato più dolce di voi. Non c’è bisogno di ammissioni, negli anni ho visto foto e foto su Facebook e Instagram di camere da letto trasformate in set da film porno – ma con l’ambizione di sembrare hotel a 5 stelle – sistemate da giovanotti come sorpresa alle loro fidanzate. Perché non provare con qualcosa di meglio, come i cocktail afrodisiaci? Di molto meglio, datemi retta…

 

Ecco 5 cocktail afrodisiaci da preparare per San Valentino (+ 1 per il risveglio)

 

Cocktail Champagne

Lo Champagne è afrodisiaco solo a nominarlo: CHAMPAGNE… Per servirlo in maniera originale, prova questa ricetta degli anni Trenta: zolletta di zucchero sul fondo del bicchiere bagnata con 2 gocce di Angostura, 1 cl di Cognac, 9 cl di Champagne. Potete usare il Brandy e un buon Franciacorta per farlo “all’italiana”. Mia nonna Claire, per arricchire il bicchiere, aggiungeva una sottile fetta d’arancia.

French Martini

Cocktail pre-dinner, a base di succo di lampone (1,5 cl), vodka (4,5 cl) e succo d’ananas (1,5 cl). La preparazione è facilissima, si uniscono i tre ingredienti in uno shaker con ghiaccio, si agita e si versa in bicchieri freddi. Un twist di limone e il gioco è fatto. Se siete più per i classici, rimanete sul Martini cocktail con oliva.

Manhattan

Sempre come aperitivo potete preparare un Manhattan. Servono 5 cl di Rye Whiskey (whiskey americano), 2 cl di Vermouth Rosso, 1 goccia di Angostura e una ciliegia come guarnizione… so sexy e forte. Ricordatevi di servire insieme anche qualcosa da sgranocchiare.

Mexican Hot Chocolate

Se fuori fa freddo, non c’è migliore scusa per stare in casa a bere qualcosa insieme. Ancora meglio se questo qualcosa corrisponde ai cocktail afrodisiaci. La cioccolata però fa troppo settimana bianca con gli amici, quindi prova con questa ricetta a base di cioccolata, 3 cl di Kahlua (liquore al caffè) e un mix di spezie tra cui cannella, peperoncino, cardamomo, zenzero, chiodi di garofano e noce moscata.

Tuxedo

All day cocktail, si prepara con 3 cl di gin (Old Tom), 3 cl di Dry Vermouth, mezzo cucchiaino di Maraschino e un quarto di assenzio, 3 gocce di Orange Bitter. Mescolate tutti gli ingredienti con il ghiaccio e poi servite in bicchieri. Guarnite con limone e ciliegia… cin cin!

Breakfast Martini

Normalmente è bene non bere la mattina, ma dopo una notte d’amore e di passione cosa c’è di meglio di una colazione a letto per celebrare. Oltre al caffè e alle fette biscottate servi questo speciale drink, signature cocktail di Salvatore Calabrese, the “Maestro”! 50 ml di gin, 15 ml di Cointreau, 15 ml di succo di limone e 1 cucchiaino di marmellata d’arancia.

 

Leggi anche:

 

Quanto alcol si può bere al giorno? Dipende dal giorno della settimana…

I 10 cocktail famosi più ordinati al mondo. Sorpresa! Sono tutti grandi classici

Dopo cena meglio grappa o amaro? Forse ora c’è la soluzione definitiva