Il concorso Bahamas Sabbatical di AirBnb, per Millennial in cerca di un altrove

Redazione
28 Gennaio 2020
927 Visualizzazioni

Bahamas Sabbatical di AirBnb ti regala due mesi in un altrove in cui anche tu potresti scoprire di essere…un altro.

 

AirBnb ha già ideato concorsi internazionali rivolti a chi ha voglia di abbandonare, almeno per un periodo, le catene della propria routine, a chi ha voglia di lasciare che la quotidianità perda di peso, a chi ha voglia di diventare più…aereo.

Dare uno scopo diverso alle proprie giornate ti libera dalla schiavitù di te stesso. Di un te stesso modellato da centinaia di giornate simili l’una all’altra, finalizzate sempre allo stesso scopo, spesso alienante (e cioè, per lo più, sbarcare il lunario). Quel te stesso che credi di essere. Magari scopri che, di te stesso, ce ne sono a decine. Magari più profondi, magari più spensierati, migliori, magari più buoni.

Dopo l’Italian Sabbatical e l’Antarctic Sabbatical, Airbnb lancia il Bahamas Sabbatical. Si tratta sempre di un concorso internazionale, attraverso il quale le persone possono candidarsi come volontari e partecipare al progetto. I volontari scelti si trasferiranno per 2 mesi (aprile e maggio 2020) alle Bahamas, dove aiuteranno la popolazione locale a ricostruire quello che hanno perduto a causa dell’uragano Dorian e si occuperanno, a 4 mani con i locali, di salvaguardare la cultura e le risorse naturali (come la pesca etica e la preservazione dei banchi di corallo), esplorando questo magnifico arcipelago. Il progetto, sviluppato insieme a una Ong locale (Bahamas National Trust), ha lo scopo di offrire un’esperienza magica ai vincitori del concorso, ma è stato soprattutto pensato nell’ottica di restituire qualcosa alla comunità locale.

Leggi anche: